Aggiornato alle: 21:56 Sabato, 22 Settembre 2018 cielo sereno (MC)
Scuola e università San Severino Marche

Inaugurazione nuova scuola a San Severino, Conte: "Un esempio virtuoso" - FOTO e VIDEO

Inaugurazione nuova scuola a San Severino, Conte: "Un esempio virtuoso" - FOTO e VIDEO

Si è tenuta oggi, la cerimonia di inaugurazione della Scuola di Via Lorenzo D’Alessandro di San Severino Marche. A seguito dei danni causati dal terremoto molte scuole sono state dichiarate inagibili e gli alunni sono rimasti privi di struttura. Il Comune di San Severino Marche ha promosso ed avviato il progetto di ricostruzione  per fronteggiare le conseguenziali situazioni di sovraffollamento.  

“Abbiamo vissuto, a San Severino, un periodo molto difficile dopo il terremoto che ci ha gravemente colpito. In questi mesi abbiamo gestito l’emergenza e i numerosi disagi – spiegail Sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei – con coraggio e convinzione di rinascita. Non abbiamo mai smesso di guardare  al futuro con ottimismo, procediamo con perseveranza e fiducia in questa opera di ricostruzione del territorio, anche grazie ai tanti generosi donatori. Siamo particolarmente grati al  Gruppo api, che con il suo gesto ci ha supportato nel progetto di ricostruzione antisismica. La vicinanza di tante realtà presenti sul nostro territorio ci sprona ancora di più ad andare avanti senza cedimenti per la  nostra strada con la consapevolezza di non essere soli e con la certezza che - concludeil Sindaco Piermattei - la nostra Città tornerà a vivere splendida come prima, e  più sicura per tutti i nostri ragazzi”.

"San Severino Marche è un esempio virtuoso per rapidità di reazione a una ferita così grande della natura, ad un vulnus inferto dolorosamente al territorio" dal terremoto. L'elogio alla cittadina marchigiana è arrivato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha partecipato oggi all'inaugurazione della nuova scuola elementare Tacchi Venturi. Il premier ha lodato la rapidità nella rimozione delle macerie, la protezione civile che qui "ha brillato" con soluzioni abitative quasi al 100%. Ma, ha ricordato all'Ansa, "ci sono tante famiglie che se la passano male e dobbiamo fare ancora qualcosa". Anche per questo, ha aggiunto, "nel pomeriggio prendo il volo, corro a Roma perché mi stanno aspettando: dobbiamo approvare una legge che riguarda anche voi, il decreto per l'emergenza".

"L'edilizia scolastica è un nervo scoperto, molti edifici non sono a norma, alcuni per il controllo statico, il 50% ha solo il certificato di agibilità, cercheremo di costruire una mappatura completa per vedere cosa manca e per potere intervenire, stiamo lavorando per questo". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, durante l'inaugurazione della scuola primaria di San Severino Marche, rispondendo alle domande dei bambini e annunciando che l'edilizia scolastica figura anche nel decreto dell'emergenza, oggi all'esame del Cdm. Conti ha 'invitato' ad andare insieme a lui a Palazzo Chigi una studentessa la quale aveva salutato le autorità a nome di tutti i bambini: "Sai parlare meglio di me", ha scherzato il premier.

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2018 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni