Aggiornato alle: 09:53 Giovedì, 20 Giugno 2019 cielo sereno (MC)
Scuola e università Cingoli

Cingoli, "Le mie mani sul futuro": gli studenti dell'IPSEOA "Varnelli" incontrano i Maestri del Lavoro

Cingoli, "Le mie mani sul futuro": gli studenti dell'IPSEOA "Varnelli" incontrano i Maestri del Lavoro

Gli studenti delle classi 5cb e 4cd dell’IPSEOA “G. Varnelli” di Cingoli presso l’Auditorium “Santo Spirito” incontrano i Maestri del Lavoro per la premiazione di un concorso indetto dal prestigioso organo sulla tematica del lavoro e il futuro dei giovani dal titolo “Le mie mani sul futuro”.

Le classi hanno partecipato al concorso con due prodotti multimediali in cui hanno affrontato in maniera incisiva, creativa e a volte anche ironica, i loro sogni nel cassetto e la visione del loro futuro lavorativo.

 L’ evento promosso dalla Federazione Maestri del Lavoro d’Italia e dal Consolato provinciale di Macerata con la collaborazione del Comune di Cingoli, si inserisce nelle attività previste nell’ambito dell’Alternanza Scuola Lavoro. Hanno partecipato il Console provinciale dei Maestri del Lavoro, Dott. Angelo Previati e il Maestro del Lavoro, Dott. Luciano Orlandini , il console regionale emerito Iridio Mazzucchelli, il dott. Giovanni Dini del centro studi del CNA delle Marche e altri maestri del lavoro quali Raffaele Consalvi , Alberto Cicconi ,Piero Alfei, tutti professionisti che si sono distinti per le loro qualità.

Il Sindaco di Cingoli, Filippo Saltamartini, intervenuto all’ incontro ha sottolineato come il lavoro da sempre rappresenti lo strumento chiave che permette all'uomo di costruire delle relazioni sociali e di vivere una vita dignitosa e libera. Dignitosa perché, lavorando, si può guadagnare e in questo modo si può vivere agiatamente, ma anche libera poiché con il lavoro si è in grado di compiere scelte autonome.

La scuola, in quanto istituzione con il compito primario della formazione dei giovani, non può sentirsi estranea a quello che sarà il futuro lavorativo delle nuove generazioni. Proprio per questo l’“Ipseoa Varnelli” ha organizzato diversi incontri con i Maestri del Lavoro, cioè persone che si sono distinte in ambito lavorativo per le loro qualità e che per questo hanno ricevuto un prezioso riconoscimento da parte del Presidente della Repubblica.

I Maestri del Lavoro hanno parlato agli studenti della loro esperienza lavorativa mettendo in evidenza anche le differenze del mondo del lavoro di oggi con quello del passato.

Il lavoro ha subito nel corso degli anni notevoli cambiamenti, oggi per esempio la flessibilità rappresenta la parola d’ordine all'interno del mercato del lavoro. Infatti attualmente non si può più pensare ad un impiego a tempo indeterminato, tanto è vero che nel corso della vita ci si può trovare a mutare più volte occupazione. Proprio per questa ragione si parla di lifelonglearning o apprendimento permanente, vale a dire una formazione continua che dura per tutto il percorso della vita lavorativa.

Ora non si parla più di conoscenze valide per tutta la vita, ma di un apprendimento continuo in linea con i cambiamenti della società.

Un altro elemento fondamentale che è mutato nel corso degli anni all'interno del mondo lavorativo è l’impegno, se un tempo lo si considerava come la disponibilità del lavoratore a fare straordinari e a sottostare a ritmi di lavoro più elevati con l'esecuzione puntuale delle direttive aziendali, oggi invece l'impegno viene visto come un insieme di spirito di iniziativa e imprenditorialità. Questi, oltre a rappresentare elementi molto importanti per le aziende che assumono personale, sono anche caratteristiche di cui ogni persona deve munirsi, in quanto avere un atteggiamento positivo è indispensabile dato che non sempre il lavoro lo si trova al primo tentativo.

Proprio per questo motivo attualmente si parla tanto di competenze trasversali o soft skills dato che esse rappresentano quelle qualità e abilità che vengono applicate sia nel lavoro che in ogni altro ambito della nostra vita e che ci rendono unici.

Perciò negli ultimi anni si è particolarmente incrementata l'attenzione nei confronti dell' alternanza scuola-lavoro, un progetto scolastico formativo che nasce nell' ottica del miglioramento dello sviluppo delle capacità degli studenti. Allo stesso tempo predispone i giovani all’acquisizione di nuove competenze e esperienze.

Il lavoro aiuta l’uomo a costruire la sua autostima e a dare valore alle sue capacità, in quanto gli conferisce dignità. Proprio per questo è importante scegliere un lavoro in cui ci si sente veramente “sé stessi” e che riesca a valorizzare le proprie reali potenzialità, in cui mettere passione e dedizione.

Proprio queste parole chiave, passione e dedizione, hanno alimentato lo spirito lavorativo dei Maestri del Lavoro.

L'auspicio finale, dopo la premiazione di tutti gli alunni con gli attestati di merito, è stato quello di dare ai giovani un aiuto in questo particolare momento della loro esistenza,  e se fosse anche solo un solo suggerimento, ma che possa raggiungere tale finalità, vorrà dire che il lavoro dei Maestri non sarà stato vano. 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Direttore Editoriale: Alessandra Bastarè

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni