Aggiornato alle: 17:01 Martedì, 23 Luglio 2024 nubi sparse (MC)
Sanità Caldarola

Sos a Caldarola, il medico di base va in pensione: "Al sostituto i locali della Guardia Medica"

Sos a Caldarola, il medico di base va in pensione: "Al sostituto i locali della Guardia Medica"

L’amministrazione comunale di Caldarola, preso atto dell’imminente pensionamento del medico di famiglia Giovambattista Lomanno, ha subito attivato contatti con la competente azienda sanitaria territoriale, al fine di garantire ai propri cittadini la continuità del fondamentale servizio di assistenza del medico di base.

"È nota, tuttavia, la carenza dei medici di medicina generale, non solo nel nostro territorio, tanto che diversi bandi già indetti a tale scopo, sono andati purtroppo deserti", sottolinea il sindaco Luca Maria Giuseppetti.

"In tale complessa situazione, l’amministrazione ha offerto all’Asl la propria disponibilità per concedere ai medici di base operanti nella cittadina, l’utilizzo dei locali della Guardia Medica, con orari non sovrapponibili tra le due funzioni – sottolinea il primo cittadino - ed a fronte di un minimo canone che copra le spese sostenute dall'Ente, in modo da consentire ai predetti medici di fruire a modico costo di un ambulatorio, che altrimenti avrebbe comportato in capo a loro un onere ben più elevato per la sua predisposizione integrale altrove". 

In attesa di riscontro da parte dell'Asl, l’attenzione alla delicata questione è elevata ed è monitorata quotidianamente, con la piena volontà e determinazione di mantenere il servizio nel paese ed evitare ai cittadini di Caldarola difficili spostamenti in altri Comuni per ricorrere alle cure del medico di base. "Ogni sviluppo della questione sarà tempestivamente comunicato alla popolazione, confidando che si possa risolvere positivamente il problema venutosi a creare, pur con le criticità evidenziate", conclude Giuseppetti.  

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni