Aggiornato alle: 21:20 Domenica, 21 Aprile 2019 cielo coperto (MC)
Politica Civitanova Marche

Civitanova, i consiglieri comunali con Ciarapica: "Ha dato risposte sul futuro dell’Ospedale Pubblico"

Civitanova, i consiglieri comunali con Ciarapica: "Ha dato risposte sul futuro dell’Ospedale Pubblico"

In merito alle risposte di Maccioni, apparse oggi sulla stampa, sulla questione dell’Ospedale di Civitanova Marche, sollecitate dal Sindaco Ciarapica negli interventi di domenica e martedì scorsi riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa dei consiglieri comunali Vincenzo Pizzicara e Paolo Nori: 

“Bene ha fatto il Sindaco di Civitanova Marche, Fabrizio Ciarapica, a incalzare la Regione per farsi dare risposte certe sul destino dell’Ospedale di Civitanova Marche”. Così il Consigliere Comunale e Capogruppo della lista ‘Noi con Ciarapica’, Vincenzo Pizzicara, nel commentare l’operato del Sindaco che pubblicamente e in diverse occasioni aveva chiesto risposte certe sulla struttura ospedaliera della nostra città.

“Maccioni ha dovuto finalmente rispondere con fatti concreti ai quesiti del Sindaco, stretto nella morsa del primo cittadino, ma anche dei tantissimi pazienti che chiedevano un Ospedale nel pieno delle sue funzioni. Tantissime sono state le richieste inviate al nostro indirizzo in tal senso. Dal 2012, dal Ministro Balduzzi in poi, avevamo assistito ad un graduale svuotamento dell’Ospedale di Civitanova Marche, che ha creato allarmi, malfunzionamenti ma, soprattutto, incertezze per il futuro della sanità locale.

L’Ospedale di Civitanova è un importantissimo punto di riferimento quotidiano da parte di tantissimi utenti. Sulla salute dei cittadini non si possono fare speculazioni, bisogna dare risposte certe con azioni concrete.

Azioni che sono mancate, e questo è gravissimo, da parte del PD locale che ha disatteso gravemente la mozione votata in Consiglio Comunale in data 28 novembre del 2017, in cui si chiedeva al Sindaco di sollecitare la Regione al fine di potenziare i servizi della nostra struttura sanitaria. Anche Micucci porta con sé grandi responsabilità in questo senso. Micucci è di Civitanova Marche e siede in Regione proprio in Commissione Sanità, ma anziché criticare Ciarapica, avrebbe dovuto prodigarsi per il bene dei suoi concittadini e dei suoi elettori, ma non è andata così”. Conclude il Consigliere e Capogruppo, Pizzicara.

“Era importante – dichiara Paolo Nori, Capogruppo della lista civica ‘Vince Civitanova’ - che qualcuno si assumesse la responsabilità di tutelare un bene comune essenziale come quello del nostro Ospedale, che non è solo a servizio dei civitanovesi, ma dei tantissimi cittadini che si affacciano sulla costa e delle zone limitrofe collinari che numericamente sono superiori a qualsiasi altra zona della Provincia”.

“Quindi plaudo all’operato di Ciarapica – continua il Consigliere Nori - che con impegno e perseveranza oggi ha portato a casa un buon risultato inchiodando il Governatore e Maccioni ad un’assunzione di responsabilità. Non è certo casuale che le Determine delle Indizioni dei concorsi pubblici per il conferimento dei primariati di Otorino (vedi pensionamento del Prof. Fasanella), e di Medicina Interna (vedi pensionamento del Prof. Centurioni), portino, guarda caso la data del 5 febbraio, cioè ieri.

Per quanto riguarda le altre promesse – conclude il Consigliere Nori - che il Direttore dell’Area Vasta 3 ha pubblicamente fatto oggi, via mezzo stampa, su sollecitazione di Ciarapica, noi garantiamo attenzione e promettiamo di vigilare affinché gli impegni assunti non vengano disattesi nel bene sì di Civitanova, ma anche di tutti i territori circostanti.

Ciò che ci interessa è soprattutto la garanzia della tutela della salute di un’intera comunità. Ma aggiungo una riflessione. Da trent’anni la Regione, che è sempre stata di Centro-Sinistra, non è mai riuscita a fare una programmazione seria sul territorio regionale in ambito sanitario - siamo appena 1milione e mezzo di cittadinii - ha fatto costruire ospedali costosi a destra e a manca, come ad esempio Jesi, che è vicinissimo a Torrette, esattamente 12/12 minuti di auto, e tanti altri ancora.

Risorse sprecate, per ricominciare tutto daccapo. Per non parlare poi delle nuove strutture che erano destinate alle sale operatorie del nostro Ospedale di Civitanova che realizzate, lasciate grezze, non sono state mai ultimate e mai utilizzate. Inoltre sono stati costruiti sei nuovi piani sopra al pronto soccorso, rimasti a tutt’oggi pressoché inutilizzati. I soldi dei contribuenti onesti, non possono essere spesi in questo modo”.

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Direttore Editoriale: Alessandra Bastarè

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni