Cronaca

Cingoli, detenevano 10 grammi di hashish: segnalati due giovani

Cingoli, detenevano 10 grammi di hashish: segnalati due giovani

I carabinieri della stazione di Cingoli - durante controlli volti a impedire l’uso e il commercio di droghe - hanno controllato due giovani italiani nella notte dello scorso sabato (18 maggio, ndr). Il primo, residente nello jesino, aveva con sè circa 9 grammi di hashish mentre una ragazza, del fermano, deteneva poco più di un grammo della stessa sostanza. Considerate le circostanze i due sono stati segnalati alla prefettura quali assuntori di stupefacenti.  

19/05/2019
Corridonia, abbraccia un anziano e gli sfila la catenina d'oro: denunciata

Corridonia, abbraccia un anziano e gli sfila la catenina d'oro: denunciata

I carabinieri della stazione di Corridonia hanno denunciato alla Procura di Macerata per furto con destrezza una donna romena, 21enne, conosciuta alle cronache e senza fossa dimora in Italia.  Tutto inizia quando - in un pomeriggio di aprile - un anziano di Corridonia viene avvicinato da un’avvenente giovane donna che con un pretesto, gli si avvicina, lo accompagna e poi lo saluta calorosamente.  In seguito però l’amara sorpresa: l’abbraccio non era per sentimento, ma per sfilargli abilmente una catenina d’oro che aveva al collo.  All'uomo non resta che rivolgersi ai carabinieri. Nell’area in cui è avvenuto il furto, non erano presenti telecamere ma - grazie ai preziosi elementi forniti dall'anziano i militari iniziano a setecciare il proprio database. Le analisi incrociate hanno permesso di dare un nome al volto dell'abile furfante.   

19/05/2019
Camerino, scontro tra due auto in contrada Canepina: 65enne trasportato a Torrette

Camerino, scontro tra due auto in contrada Canepina: 65enne trasportato a Torrette

Incidente nel pomeriggio di oggi, poco prima delle 17:00, nei pressi della frazione Canepina, tra i territori comunali di Camerino e Castelraimondo. Stando alle prime ricostruzioni, due auto si sono scontrate frontalmente: violentissimo l'impatto. Immediato l'arrivo sul posto dei sanitari del 118, che hanno deciso di allertare l'eliambulanza, e della Polizia Stradale di Camerino. Uno dei due feriti, un 65enne di Jesi, è stato trasportato presso il nosocomio dorico con l'eliambulanza mentre l'altro, 71enne, sarà trasferito all'Ospedale di Camerino.  

18/05/2019
Potenza Picena, non rispettava il decreto di espulsione: denunciato un 23enne

Potenza Picena, non rispettava il decreto di espulsione: denunciato un 23enne

I carabinieri della compagnia di Potenza Picena, al termine di accertamenti, hanno denunciato un tunisino 23enne clandestino. Dopo dei controlli fatti dai militari, il giovane, T.N,  gravato da precedenti, è risultato avere a suo carico un decreto di espulsione emesso dalla Prefettura di Macerata. Per tale ragione è stato accompagnato dalle forze dell'ordine presso l'ufficio starnieri della questura di Macerata, per poi essere condotto al Centro di Permanenza e Rimpatrio a Pian del Lago di Caltanissetta.   

18/05/2019
Civitanova, strappò via la borsa ad una donna: arrestato il colpevole

Civitanova, strappò via la borsa ad una donna: arrestato il colpevole

  I carabinieri di Civitanova Marche, unitamente a quelli di Porto Sant'Elpidio, hanno tratto in arresto, con ordine di custodia cautelare emessa dal G.I.P. Bonifazi del Tribunale di Macerata, un 53enne per il reato di concorso in  furto con strappo. L'uomo, residente a Porto Sant'Elpidio , il 6 aprile scorso aveva scippato una donna di 59 anni, strappandole via la borsa con l'aiuto di un complice non ancora identificato.   L'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.    

18/05/2019
Incidente a Porto Recanati, auto contro scooter: un giovane trasportato  a Torrette

Incidente a Porto Recanati, auto contro scooter: un giovane trasportato a Torrette

Incidente nella notte a Porto Recanati, quando era circa l'una, davanti al  Playa Rosa bar a Scossicci. Una Mercedes, con alla guida un 50enne si è scontrata con uno scooter condotto da un 25enne di colore. Violento l'impatto, tanto che il giovane è stato sbalzato dal motociclo.   Sul posto sono intervenuti: la Croce azzurra di Porto Recanati insieme alla medicalizzata di Recanati, oltre alla Polizia Stradale.   Vista la gravità della situazione è stato reso necessario il trasporto del 25enne di origine nigeriana all'Ospedale di Torrette di Ancona.  

18/05/2019
Dramma a Cingoli, cadavere di una donna rinvenuto vicino al lago

Dramma a Cingoli, cadavere di una donna rinvenuto vicino al lago

Dramma a Cingoli nei pressi del lago Castreccioni, dove è stato rinvenuto il cadavere di una donna. Erano le 20 di questa sera, quando sotto al ponte di Moscosi è stato trovato, riverso vicino alla sua auto, il corpo senza vita di una 50enne. Sul posto sono giunti i carabinieri, unitamente al personale del 118.  Secondo una prima ricostruzione, il corpo della donna, che viveva a Filottrano ma era originaria di Cingoli, è stato trovato due, tre metri distante dalla riva del lago. I carabinieri stanno indagando sul caso, la prima ipotesi è quella che si possa esser trattato di suicidio, ma dovranno essere svolti tutti gli accertamenti necessari. Sarà inoltre svolta un'autopsia sul corpo della 50enne che sarà portato all'obitorio di Macerata.        

17/05/2019
Macerata, giovane in overdose vicino al supermercato: due denunciati

Macerata, giovane in overdose vicino al supermercato: due denunciati

Nel primo pomeriggio di ieri, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione e Soccorso Pubblico si trovavano nei pressi della Stazione Ferroviaria, impegnati  nei controlli dello scalo, quando hanno visto transitare a velocità sostenuta un veicolo che usciva dal parcheggio del vicino supermercato “Maxi Coal”. Immediatamente fermato, il conducente del mezzo ha  dichiarato agli agenti  che a bordo vi era una persona colta da malore perché in overdose e doveva raggiungere l’ospedale prima possibile. Per guadagnare tempo, l’auto, sul cui sedile anteriore lato passeggero si trovava un uomo piegato su se stesso e in apparenza privo di sensi, è stata scortata dalla “Volante” fino al vicino pronto soccorso dove il soggetto colto da malore veniva affidato alle cure dai sanitari. Il conducente della vettura, un 43enne residente in provincia, tossicodipendente, ha riferito poi alla Polizia di essersi recato insieme al suo amico all’interno del parcheggio del supermercato ubicato e di aver assunto poco prima eroina. Subito dopo il suo amico si era sentito male.  Il ragazzo colto da malore, un 29enne residente a Macerata, è stato rianimato dal personale sanitario e dopo aver ricevuto le cure del caso, dopo qualche ora in osservazione, è stato dimesso. Tutti e due gli uomini sono stati segnalati alla competente Autorità quali assuntori di sostanze stupefacenti e l’autista dell’auto anche per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.  Sono in corso indagini della polizia al fine di verificare chi avesse rifornito i due delle dosi di eroina.  

17/05/2019
Macerata, sciame di api in Corso della Repubblica: pronto intervento dei Vigili del Fuoco (FOTO E VIDEO)

Macerata, sciame di api in Corso della Repubblica: pronto intervento dei Vigili del Fuoco (FOTO E VIDEO)

Momenti di apprensione nel primo pomeriggio di oggi, quando erano circa le 15.30, in Corso delle Repubblica a Macerata per la presenza di uno sciame di api posatosi sulla parete di uno dei palazzi della centralissima via. Immediato è stato lanciato l'allarme ai Vigili del Fuoco di Macerata che hanno provveduto ad avvertire un apicoltore per far confluire le api in un'arnia e poi portarle via.  

17/05/2019
Porto Recanati, auto in fiamme nella notte: sventrata parte della carrozzeria (FOTO)

Porto Recanati, auto in fiamme nella notte: sventrata parte della carrozzeria (FOTO)

Intorno alle ore 23:45 della serata di ieri, 16 maggio, una Golf di colore scuro è andata a fuoco a Porto Recanati, in via Cavour. Sul posto sono immeditamente intervenuti i carabinieri di Recanati e i vigili del fuoco che non hanno trovato alcun punto d'innesco.  Ancora in corso le indagini per chiarire le ragioni della combustione. Fortemente compromessa la carrozzeria della vettura.   

17/05/2019
Malore fatale a Piediripa: muore un anziano di 79 anni

Malore fatale a Piediripa: muore un anziano di 79 anni

Malore fatale nella prima mattinata di oggi, intorno alle 9:00, a Piediripa, in via Giovanni Battista Velluti, davanti al Multiplex. L'uomo, di 79 anni, ha accusato un malore mentre stava camminando e si è accasciato al suolo. Immediati sono scattati i soccorsi e i sanitari del 118, giunti prontamente sul posto insieme all'automedica, hanno cercato di rianimare il 79enne ma purtroppo non c'era più nulla da fare e non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo. Sul posto anche la Polizia. 

17/05/2019
Scontro tra due Ferrari alla Mille miglia: ferita una donna

Scontro tra due Ferrari alla Mille miglia: ferita una donna

Due Ferrari che partecipavano alla Mille miglia si sono scontrate lungo la Strada provinciale 14 in contrada Santa Lucia a Castelleone di Suasa, finendo la loro corsa nei campi. Nello scontro è rimasta leggermente ferita una donna a bordo di una delle due fuoriserie, poi trasportata dal 118 al Pronto soccorso di Senigallia per accertamenti. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza le vetture coinvolte nell'incidente e finite fuori strada. I danneggiamenti a entrambe le carrozzerie sono stati evidenti.  Credit foto e fonte: ANSA MARCHE  

17/05/2019
Maxi operazione antidroga dei Carabinieri tra Fermo, Macerata e Bergamo: blitz in un'abitazione

Maxi operazione antidroga dei Carabinieri tra Fermo, Macerata e Bergamo: blitz in un'abitazione

Una vasta operazione antidroga, denominata "Giaguaro" ha interessato sei comuni delle province di Macerata, Fermo e Bergamo. Decine e decine i Carabinieri in campo, provenienti da varie stazioni e coordinati dal comandante della compagnia di Fermo, il Maggiore Roland Peluso; dal collega della stazione di Montegranaro, il Maresciallo Giancarlo Di Risio e dalla Procura della Repubblica. 14 gli ‘obiettivi sensibili’ individuati dai militari dell’Arma. Sono 11 le persone denunciate, due quelle arrestate e una con obbligo di firma. 11mila euro i contanti sequestrati e un un grande quantitativo di cocaina destinata allo spaccio. Per quanto riguarda la provincia maceratese a essere coinvolti i comuni di Corridonia, Civitanova Marche e Montecosaro. Nel Fermano interessate invece Montegranaro, Monterubbiano, Petritoli, Fermo, Porto Sant’Elpidio e Sant’Elpidio a Mare. Durante l’operazione, questa mattina, è stata anche perquisita una casa nel quartiere Santa Maria a Montegranaro.

17/05/2019
Caso Vismara, Michela Pierozzi assolta perché il fatto non sussiste: "La fine di un incubo"

Caso Vismara, Michela Pierozzi assolta perché il fatto non sussiste: "La fine di un incubo"

Michela Pierozzi è stata assolta con formula piena perché il fatto non sussiste dal giudici del Tribunale di Macerata questo pomeriggio. L'accusa che pendeva su di lei era quella di truffa in quanto la Pierozzi era l'amministratore unico della Vismara&co. Alla Vismara, la Procura contestava di aver chiesto all'azienda Plexi srl di Potenza Picena delle forniture assicurando che queste sarebbero state pagate. L'azienda all'epoca (2014, ndr.), condotta dalla Pierozzi e dall'allora compagno Carlo Vismara, aveva spiegato alla ditta, che reclama già un vecchio pagamento non adempiuto, che queste forniture sarebbero state pagate mostrando di aver inoltrato alla banca le richieste del bonifico. Il legale rappresentante della Plexi ha quindi proceduto a una ulteriore fornitura di 36mila euro, che poi non è stata pagata, ed è qui che arriva la contestazione della truffa. Carlo Vismara, all'epoca compagno di Michela Pierozzi, era stato anche protagonista di uno dei servizi de Le Iene; servizio durante il quale erano state intervistate svariate persone che accusavano il recanatese di averle truffate. L'azienda era poi stata dichiarata fallita con una sentenza del 12 novembre 2014 e Carlo Vismara era stato condannato a 2 anni per aver distratto somme e attività per 145 mila euro. "In questi anni ho pagato moralmente, e non solo, per cose che non ho mai fatto e mai visto - il commento della Pierozzi -. Sette lunghi anni di indagini, perizie calligrafiche e udienze che ho dovuto pagare solo perché ero una ragazza innamorata e ingenua che si fidava della persona che aveva accanto. Sette lunghi anni di minacce e di insulti, sette lunghi anni durante i quali mi sono dovuta discolpare di cose mai fatte." "Voglio ringraziare tutti quelli che in questi anni ci sono stati e mi hanno voluto bene - ha concluso la Pierozzi -. Agli altri invece, consiglio di non giudicare una persona solo per delle accuse che, nel mio caso, si sono rivelate non vere. Ho pagato caro il prezzo di essermi fidata di una persona dovendo, in seguito, abbandonare questo Paese e dovendo sopportare moralmente di tutto. Oggi l'assoluzione con formula piena mi ha restituito un po' di quella serenità che avevo perso anche se ciò che ho passato, non lo dimentico. Oggi è la fine di un incubo."  

16/05/2019
Collevario, cortocircuito alla cabina elettrica: apprensione tra i residenti

Collevario, cortocircuito alla cabina elettrica: apprensione tra i residenti

Apprensione questa sera, intorno alle 21:30, in via Roma a Macerata, nel quartiere Collevario. Alcuni condomi infatti hanno notato, presso le proprie abitazioni, un flusso di corrente elettrica "a intermittenza". Un odore acre si è subito levato nell'aria facendo intuire, sin da subito, che nella centrale di smistamento Enel ci fossero dei problemi. I Vigili del Fuoco, giunti prontamente sul posto, hanno posto sotto controllo l'area in attesa dell'arrivo del tecnico Enel. Una volta sul posto, quest'ultimo, aperta la cabina elettrica, ha notato che c'era stato un cortocircuito e si era generato anche un principio di incendio.  I pompieri e i tecnici sono tuttora al lavoro per mettere in sicurezza l'area e riattivare la regolare fornitura elettrica.

16/05/2019
Corridonia, auto in fiamme in via Santa Chiara: pronto intervento dei Vigili del Fuoco

Corridonia, auto in fiamme in via Santa Chiara: pronto intervento dei Vigili del Fuoco

Incendio nella serata di oggi, intorno alle 21:00, in via Santa Chiara a Corridonia. Il conducente di una Fiat Multipla, non appena posteggiata l'auto, è uscito dall'abitacolo e il mezzo, per cause ancora in fase di accertamento, ha iniziato a prendere fuoco. Immediato l'arrivo sul posto dei Vigili del Fuoco di Macerata che stanno provvedendo a spegnere il rogo e a mettere in sicurezza l'area. 

16/05/2019
Mogliano, rubano da una ditta scatoloni di scarpe: furto da decine di migliaia di euro

Mogliano, rubano da una ditta scatoloni di scarpe: furto da decine di migliaia di euro

Nella scorsa notte  ignoti, dopo aver forzato una porta, si sono introdotti all’interno della ditta “Rodo”, di Mogliano, che si occupa di pelletterie, asportando scatoloni contenenti centinaia di paia di scarpe per un valore di alcune decine di migliaia di euro. Il furto si è consumato nel giro di pochissimi minuti. Sono al vaglio dei Carabinieri della Compagnia di Macerata, sul posto per i rilievi unitamente al personale del reparto operativo del Comando Provinciale Carabinieri di macerata, le immagini delle telecamere di sorveglianza. L’allarme è scattato dopo le 4.00, e la ditta di vigilanza ha contattato i carabinieri.

16/05/2019
Tolentino, 38enne arrestato per bancarotta fraudolenta: dovrà scontare una pena di 2 anni

Tolentino, 38enne arrestato per bancarotta fraudolenta: dovrà scontare una pena di 2 anni

Nel corso della nottata odierna (16 maggio, ndr), i carabinieri della Stazione di Tolentino - nell'ambito di un servizio coordinato per il controllo del territorio -  hanno tratto in arresto un cittadino italiano di 38 anni, residente in una casa di proprietà a Tolentino, dando esecuzione a un'ordinanza emessa il 15 maggio dalla Procura della Repubblica,  presso il Tribunale di Ascoli Piceno, ufficio esecuzioni penali. L'uomo dovrà scontare una pena di due anni e tre mesi di reclusione per bancarotta fraudolenta in concorso. L'arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Fermo.  Inoltre, sempre nella nottata odierna, i Carabinieri di Tolentino unitamente al personale della Polizia Locale, dell'Ufficio tecnico e della Protezione Civile comunale, hanno eseguito un approfondito controllo amministrativo sull'intera popolazione residente nei container di via Cristoforo Colombo (240 persone). L'accertamento ha rilevato corrispondenza tra la popolazione residente e censita, non verificando alcuna anomalia.  Nell'ambito del medesimo servizio coordinato sono stati effettuati, infine, controlli sulla circolazione stradale, sottoponendo ad accertamento circa 70 persone e 40 autovetture ed elevando contravvenzioni per infrazioni del codice della strada per complessivi 450 euro.  

16/05/2019
Scontro tra due auto e uno scooter in via dei Velini: motociclista trasportato a Torrette, è grave (FOTO)

Scontro tra due auto e uno scooter in via dei Velini: motociclista trasportato a Torrette, è grave (FOTO)

Incidente nella mattinata odierna, quando erano le 10:30, in via dei Velini a Macerata. Ancora da chiarire l'esatta dinamica del sinistro fatto sta che due auto e uno scooter si sono scontrati mentre stavano percorrendo l'arteria del capoluogo. Violentissimo l'impatto tanto che il motociclista è stato sbalzato sulla carreggiata stradale. Immediato l'arrivo sul posto dei sanitari del 118 e dell'automedica che hanno deciso di allertare l'eliambulanza dall'Ospedale Torrette di Ancona, atterrata presso l'elisuperficie dell'Ospedale di Macerata. Il centauro, un ragazzo di 34 anni, è stato trasportato presso il nosocomio dorico. Sul posto anche la Polizia Locale per tutti i rilievi del caso.

16/05/2019
Civitanova, impennata di furti d'auto negli ultimi 3 mesi: indagano i carabinieri

Civitanova, impennata di furti d'auto negli ultimi 3 mesi: indagano i carabinieri

Nella notte appena trascorsa è stato segnalato il furto di una Golf serie 7 a Fontespina, quartiere di Civitanova Marche. Ieri ad essere stata sottratta è stata una Ranger Rover Evoque. Per quest'ultimo modello si tratta del terzo furto negli ultimi due mesi. Il sospetto dei carabinieri della stazione di Civitanova Marche è che le autovetture sottratte vengano rivendute nella zona del foggiano. Si stanno esaminando le telecamere comunali per acquisire elementi utili alle indagini. Non molto tempo fa, i militari hanno denunciato per questa tipologia di reato tre soggetti italiani, residenti a Cerignola. 

16/05/2019

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Direttore Editoriale: Alessandra Bastarè

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433