Aggiornato alle: 20:46 Mercoledì, 29 Maggio 2024 cielo coperto (MC)
Cronaca Civitanova Marche

Civitanova, tredicenne esce con il cane e scompare: ritrovata a casa della nonna

Civitanova, tredicenne esce con il cane e scompare: ritrovata a casa della nonna

Ore di apprensione si sono vissute questa mattina a Civitanova, in contrada Castelletta, dove una ragazzina di tredici anni è uscita con il cane e poi ha fatto perdere le sue tracce. Stando alle prime notizie trapelate, i genitori hanno lanciato l'allarme al 112 dopo aver inutilmente aspettato il rientro della figlia e dopo aver tentato di rintracciarla in ogni modo. 

Intorno alle 14:30, però, l'allarme è rientrato visto che la giovane è stata rintracciata nell'abitazione della nonna. Sul posto erano giunti i carabinieri di Civitanova che hanno fatto scattare il piano per le persone scomparse. Accorse anche le unità cinofile e la squadra dei droni dei vigili del fuoco, la protezione civile e le forze dell'ordine che, attraverso il centro di comando appositamente allestito, avevano già iniziato le ricerche battendo le zone ritenute più probabili. 

** AGGIORNAMENTO ORE 18:00**

La giovane di 13 anni, mentre era in compagnia della madre e del proprio cane, nelle campagne tra Civitanova e Porto Potenza, si era allontanata e dispersa, sprovvista di telefono cellulare.

La minore, infatti, per rincorre l’affezionato animale domestico, si era allontanata dalla madre che, dopo circa 30 minuti di estenuanti e vane ricerche della figlia, si è rivolta ai carabinieri in stato di forte agitazione e preoccupazione.

Subito sono state organizzate le ricerche sul luogo, con circa 30 uomini dell’arma ed una squadra di pronto intervento dei vigili del fuoco. Il Dispositivo di ricerca, entrato in azione nella zona interessata dopo circa 15 minuti dalla segnalazione, è stato supportato anche dall’alto, grazie al tempestivo intervento di un velivolo del 5° nucleo elicotteri carabinieri di Pescara che ha raggiunto la zona di intervento in pochissimi minuti dall’attivazione.

Come previsto, in queste circostanze, è stato anche attivato con immediatezza il piano provinciale di intervento della Prefettura di Macerata, per la ricerca delle persone scomparse, al fine di consentire il coordinamento di tutte le attività di ricerca e soccorso.

Per fortuna la vicenda ha avuto un esito lieto, in quanto alle ore 14.30 circa, dopo tre ore di ricerche, si è avuta notizia del rintraccio della giovane che, dopo aver perso l’orientamento ed aver vagato per le colline, ha percorso una decina di chilometri in campagna, da sola, prima di incrociare una stradina nei pressi del centro abitato, e riuscire, così, a raggiungere la casa della nonna.

Grande sollievo tra tutti i membri delle forze dell’ordine impegnati nelle ricerche ma, soprattutto, grande felicità per la madre che ha potuto riabbracciare la sua piccola, che sta bene anche se un po’ impaurita e scossa per l’accaduto.

 

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni