Aggiornato alle: 19:07 Domenica, 19 Maggio 2024 cielo coperto (MC)
Cronaca Civitanova Marche

Civitanova, caso Troiani. Il legale: "Non sono a conoscenza di indagini in corso. Fuga di notizie parziale"

Civitanova, caso Troiani. Il legale: "Non sono a conoscenza di indagini in corso. Fuga di notizie parziale"

Lesioni e violenza privata: di questi reati è accusato il presidente del consiglio comunale di Civitanova Marche, Fausto Troiani, dopo la denuncia presentata da una donna di 34 anni - di origine romena - con cui avrebbe avuto una relazione. Ma il suo difensore Gian Luigi Boschi dichiara: "Si tratta di un attacco politico, più che di un problema giudiziario".

Mentre la minoranza lo invita ad autosospendersi, emergono nuovi risvolti nella vicenda che vede coinvolto l’ex vicesindaco. Secondo il legale, la stessa donna avrebbe denunciato Troiani per violenza sessuale. "Accusa - precisa - poi dimostratasi infondata e quindi archiviata dalla magistratura".

Sempre secondo l'avvocato, la 34enne è al momento "al centro di un'indagine condotta dalla Procura di Macerata per atti persecutori ed estorsione, che la donna avrebbe commesso in danno del Troiani". Atti che consisterebbero nello specifico in: "appostamenti, sino a telefonate volgari e ingiuriose indirizzate alla moglie dello stesso presidente del consiglio comunale". 

Su quanto accaduto il diretto interessato non rilascia alcuna dichiarazione. Il suo difensore Gian Luigi Boschi -raggiunto telefonicamente da Picchio News- aggiunge: "Non sono a conoscenza di indagini che vedano coinvolto Troiani nella veste d’indagato, in quanto ad oggi nessun atto dell'autorità giudiziaria è stato notificato al mio assistito".

"Posso solo soltanto precisare - aggiunge - di avere presentato tempo fa una denuncia nell’interesse del mio cliente per reati piuttosto gravi. Ritengo doveroso lasciare alla magistratura il compito di chiarire i fatti".

"Una cosa però debbo dirla con fermezza - conclude il legale -. Trovo sconcertante che un cittadino, chiunque esso sia, debba apprendere dai giornali di essere indagato. Ma ancora più sconcertanti sono le fughe di notizie parziali che fanno sembrare le stesse artatamente manipolate, e che finiscono per far passare la vittima per carnefice". 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni