Aggiornato alle: 11:16 Mercoledì, 24 Aprile 2024 cielo coperto (MC)
Attualità Provincia Macerata

"Girl power" in salsa maceratese: premiate le 20 donne dell'anno in Provincia (FOTO)

"Girl power" in salsa maceratese: premiate le 20 donne dell'anno in Provincia (FOTO)

Dopo le diverse iniziative in favore della celebrazione della donna tenutesi lo scorso 9 marzo, culminate con la riuscita serata di Villa Anton, "Woman is Life" ha previsto un altro appuntamento, questa volta "più istituzionale", nella sala del consiglio provinciale di Macerata.

La consegna del Premio Personalità Femminile nel Mondo del Lavoro 2024 si è così spostata nella splendida sala del palazzo della Provincia, dove le 20 donne premiate hanno potuto riportare le loro testimonianze lavorative e di vita, dando spazio ad un prezioso momento di confronto fra le varie realtà del Maceratese.

L'evento è stato organizzato ancora una volta dalla consigliera di Parità della Provincia di Macerata Deborah Pantana, che prima di procedere alla premiazione ha dichiarato: "Tutte le donne meritano un premio. Nel nostro caso abbiamo voluto valorizzare il meglio che la provincia di Macerata possa offrire, fornendo esempi di donne che ogni mattina si svegliano e mettono passione e impegno nel loro lavoro". 

La prima donna ad essere premiata è stata il prefetto di Macerata Isabella Fusiello. Il suo ruolo, tradizionalmente ricoperto da figure maschili, rispecchia alla perfezione il concetto di pari opportunità, come affermato dal prefetto stesso: "Una funzione è una funzione e deve essere esercitata da chi ne ha le possibilità, uomo o donna che sia".

Isabella Fusiello ha voluto poi mandare un messaggio agli uomini in tema di violenza di genere, invitandoli a sostenere iniziative volte a contrastarla: "Al giorno d’oggi assistiamo a tanti convegni sulla violenza di genere, che sono però organizzati quasi sempre da donne. Sarebbe bello che anche gli uomini si mettessero in prima linea per organizzare eventi del genere, dal momento che la questione riguarda tutti. Ci vogliono forza e coraggio, sia da parte degli uomini che delle donne".

Figure politiche, imprenditrici, dirigenti scolastiche e membri delle forze dell’ordine sono state successivamente premiate e ognuna di loro ha potuto esprimere un pensiero profondo in grado di esaltare il cosiddetto "girl power".

Di seguito i nomi e le cariche di tutte le donne premiate: Isabella Fusiello (Prefetta di Macerata), Nicoletta Pascucci (dirigente Questura di Macerata), Giulia Maggi (Maresciallo Carabinieri di Tolentino), Rosaria del Balzo Ruiti (Presidente Croce Rossa), Elisabetta Cristallini (dirigente Confindustria Macerata), Rosa Piermattei (sindaco di San Severino Marche), Antonella Marcatili (dirigente scolastica), Alessandra Gattari (dirigente scolastica), Rita Emiliozzi (dirigente scolastica), Maria Antonella Angerilli (dirigente Scolastica), Giulia Volpini (presidente associazione di volontariato di Castelraimondo), Ilenia Cittadini (assessore comune di Castelraimondo), Alessandra Pierini (vicepresidente associazione giornalisti delle Marche), Forconi Oriana (Multiradio). 

E ancora Laura Bravi (imprenditrice), Laura Ottaviani (imprenditrice), Emanuela Leli (imprenditrice), Ivana Marchegiani (artigiana), Giuliana Bernardoni (mastri pellettieri Tolentino), Manola Fontana (fashion giamandance) e Carolyn Smith.

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni