Aggiornato alle: 20:18 Lunedì, 16 Settembre 2019 cielo sereno (MC)
Sport Monte San Giusto

Sangiustese, le parole del DG Cossu in vista del match casalingo contro la Sammaurese

Sangiustese, le parole del DG Cossu in vista del match casalingo contro la Sammaurese

Torna a giocare in casa la Sangiustese che domenica al Comunale di Villa San Filippo (ingresso gratuito) inizierà il rush finale della stagione incontrando i romagnoli della Sammaurese.

 La parola è come sempre affidata all’esperto DG Alessandro Cossu.

 Domenica inizia la prima di otto finali, che gara vi attende contro la Sammaurese?

Una gara tosta, perché già all’andata i romagnoli ci avevano messo in seria difficoltà. In casa loro portammo via la vittoria con un grande gol di Pezzotti, ma in alcuni tratti avevamo anche sofferto. La Sammaurese è una squadra scorbutica. Noi dovremo dare il massimo per cercare di raggiungere il piccolo sogno che ci siamo prefissati tutti.

 Non è stato chiesto (come permesso dal regolamento) il posticipo della gara di campionato per avere Shiba, impegnato al Viareggio. Questo dimostra la piena fiducia nel gruppo.

 È una scelta importante fatta per dare un segnale a tutti i ragazzi che stanno lavorando dall’inizio dell’anno. Una squadra non è formata da un solo giocatore, seppur molto bravo, ma, come da nostra politica, anche da tutti gli altri che soffrono e sudano, magari stando qualche volta di troppo in panchina. Abbiamo i giocatori giusti per poter sostituire Shiba.

 A proposito di Shiba e del Torneo di Viareggio, che impressione ha avuto ieri quando si è recato a vederlo dal vivo?

 Cristian sta crescendo tanto. La cosa più bella è stata vedere un ragazzo abituato a fare un tipo di gioco particolare con il nostro allenatore adattarsi ad un sistema diametralmente opposto. Questo vuol dire che sta migliorando tanto, che sta a sentire e recepisce i suggerimenti di ogni tecnico con cui si relaziona. Il lavoro di due mesi fatto con lui da mister Senigagliesi sta dando i suoi frutti. Sta diventando sempre più un giocatore importante.

 Sempre nella giornata di ieri sono arrivati due nuovi elementi in attacco.

Con certezza nella prossima stagione disputeremo di nuovo il campionato di Serie D. In quella prospettiva, mentre siamo in corsa in questa stagione per un posto ai playoff, abbiamo già l’occhio attento per il futuro. Abbiamo avuto la possibilità, avendoli visti, di poter provare per questi due mesi finali questi due ragazzi e vedere se fanno al caso nostro. Si tratta di un classe 2001 ed un classe 1998, entrambi con grandi qualità, che valuteremo serenamente. Non si tratta quindi di rinforzi, come ho letto da qualche parte, ma di due elementi ad integrazione che in questo momento ancora non sappiamo bene chi sono. Ci lavoreremo e poi vedremo se ci sarà modo di continuare insieme il percorso oppure se le strade si divideranno.

Quali sono le condizioni della squadra soprattutto a livello psicologico?

La pausa è servita tanto. Ha fatto tornare il buonumore e diversi giocatori a disposizione, tranne Moracci e Camillucci che ancora debbono risolvere i loro fastidi. Abbiamo lavorato serenamente, siamo felici, ma da oggi che è venerdì dobbiamo iniziare a ridere di meno e prepararci al meglio per domenica. Come ho già dichiarato, dopo le prossime due partite potrò dire se riusciremo ad andare ai playoff o meno.

Da cosa nasce la scelta dell'ingresso gratuito per questa gara?

È un premio per i tifosi che ci hanno seguito quest’anno e uno sprone per tutti coloro che ci hanno seguito meno per venirci a sostenere e innamorarsi di noi. Sarà importante averli vicino e sentire il loro calore nelle sfide casalinghe, ad esempio quelle con Recanatese e Francavilla, che saranno veri e propri scontri diretti per un posto play-off. Chiedo a tutti di venire numerosi perché questi ragazzi per quello che hanno fatto e per quello che faranno hanno bisogno di un pubblico d’eccezione. Venite, vi divertirete e i ragazzi non vi tradiranno.

 

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Direttore Editoriale: Alessandra Bastarè

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni