Aggiornato alle: 22:24 Martedì, 18 Giugno 2024 cielo sereno (MC)
Sport Recanati

Playoff Serie C, la Svethia Recanati sbanca la Bombonera di Montegranaro e vola in semifinale

Playoff Serie C, la Svethia Recanati sbanca la Bombonera di Montegranaro e vola in semifinale

La Svethia Recanati sbanca la Bombonera di Montegranaro e conquista l’accesso alle semifinali playoff del campionato di Serie C.

Il punto del 2-0 è arrivato dopo una prestazione sontuosa sotto tutti i punti di vista: difesa attentissima e attacco nuovamente fluido che non hanno lasciato scampo ad una Sutor che chiude comunque la stagione tra gli applausi di una Bombonera sold-out già un’ora prima della palla a due.

Recanati, dopo la bella prestazione in gara 1, è decisa ad archiviare la pratica fin dall’inizio. La Sutor si gioca le sue carte puntando sulla fisicità di un Errera subito ispirato. La Svethia dall’altra parte trova in Gurini l’arma più affilata nei primissimi istanti di gara. I tentativi iniziali di fuga portano le firme di Reimundo e Pozzetti (6-13), Gasparini accorcia sul 12-15 ma oltre ad un Clementoni che alla fine ne metterà 21 è Sabbatini l’uomo in più della Svethia: con cinque punti consecutivi il capitano proietta i suoi sul +8 (16-24) col quale va in archivio il primo quarto. L’intensità difensiva dei ragazzi di coach Di Chiara è pazzesca: Montegranaro fa una fatica immane a trovare soluzioni pulite e si aggrappa alle conclusioni dall’arco di Quinzi e Gasparini.

Non basta però perché Recanati muove bene la palla e trova il canestro con continuità. La tripla di Clementoni vale il +11 (16-27), Ndzie dalla media e Svethia avanti di 12 (19-31), Reimundo e Clementoni fanno esplodere il settore ospiti per il +16 (20-36). I leopardiani dominano, Gasparini prova a mettere un tappo (23-37) ma è ancora uno scatenato Clementoni con un gioco da tre punti a fissare il punteggio sul +17 (23-40). Coach Coen chiama un time-out che non dà i frutti sperati, due personali di Marzullo e vantaggio Recanati che schizza a +19 (25-44). All’intervallo 27-46 per gli ospiti, padroni di tutto.

Montegranaro torna in campo raschiando il barile delle energie. Una difesa più aggressiva e percentuali Svethia in flessione riportano i locali sul -12 (39-51). Ennesima bomba di Clementoni e gap che aumenta nuovamente a 15 lunghezze (39-54), Sabbatini è un fattore e dalla lunetta sigla il +17 (39-56). Contini ci crede ancora e piazza la tripla del 44-57, Clementoni è immarcabile mentre è ancora Sabbatini ad affossare definitivamente le speranze della Sutor con la tripla del 46-65 (30′). Gasparini all’alba degli ultimi dieci minuti (49-65), ancora Sabbatini (finirà con 7/9 dal campo) a piazzare la bomba del 49-68, Resmini e Gurini certificano un vantaggio ormai consolidato che non lascia spazio ad interpretazioni (59-83 a 2’20” dalla sirena).

Ultimissimi istanti utili solo alle statistiche. La Svethia trionfa 68-83 e porta a casa la semifinale contro la vincente di Montemarciano-Gualdo. Si partirà domenica 5 maggio al PalaCingolani-Pierini.

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni