Aggiornato alle: 19:57 Lunedì, 13 Luglio 2020 cielo sereno (MC)
Sport Tolentino

Calcio a 5, Borgorosso Tolentino col segno X: riagguantato il Fabriano in extremis

Calcio a 5, Borgorosso Tolentino col segno X: riagguantato il Fabriano in extremis

Rocambolesco pareggio casalingo per la prima squadra  che, nel sedicesimo turno di campionato Serie C2 girone B, riagguanta il Real Fabriano all’ultimo respiro, prolungando così la sua striscia di pareggi.

Primi minuti di assoluto equilibrio: le squadre, preferiscono quindi studiarsi facendo girare la palla anziché spingere. Lo spettacolo è monotono, non aiutato dalle numerose interruzioni per falli. L’inerzia del match cambia al 20’ quando, al termine di un’intelligente verticalizzazione, gli ospiti sbloccano il risultato. Da questo momento il Borgorosso inizia a uscire, rendendosi pericoloso prima con Del Pupo e in seguito con Corvini. Tuttavia il finale di frazione è ancora di marca fabrianese e solo due grandi interventi di Pistacchi permettono ai suoi di andare a riposo col minimo passivo.

Il secondo tempo è scintillante fin dalle battute iniziali. I padroni di casa escono dagli spogliatoi col piglio giusto e alla prima sortita offensiva vanno vicinissimi al pari costringendo il numero uno avversario a superarsi per ben quattro volte nella stessa azione. La risposta ospite è da manuale del futsal: contropiede fulmineo e in tre tocchi ecco servito lo 0-2. I tre punti sembrerebbero in cassaforte, ma una svista difensiva regala palla al neoentrato Tiberi che accorcia le distanze. Il finale è da tachicardia: i continui capovolgimenti di fronte e il cronometro accrescono il nervosismo; entrambe le squadre esauriscono i cinque falli e lo spettro dei tiri liberi si avvicina. Il Real ne ha a disposizione ben due per chiudere il discorso, ma in entrambi i casi  Pistacchi ipnotizza gli attaccanti rivali. In pieno recupero sesto fallo anche per il Borgorosso con Nunzi che trasforma facendo esplodere di gioia il Gattari.

Bicchiere mezzo pieno dunque per i ragazzi di Ranzuglia, assente per squalifica e ben sostituito da Kashchei, che grazie al carattere conquistano un punto prezioso; per non rimanere invischiati nella parte bassa della classifica e piazzarsi in un posizione di sicurezza urge però tornare presto alla vittoria.  Venerdì prossimo trasferta difficilissima in casa della capolista Potenza Picena, dove nessuno fino ad ora è mai uscito indenne.

Altro pareggio al fotofinish quello maturato nella gara tra la formazione Csi del Borgorosso e il Vis Concordia Morrovalle, ultima giornata di andata del campionato provinciale open Serie A. Inizio disastroso per i biancorossi, la squadra sembra essere rimasta negli spogliato, infatti a metà primo tempo si ritrovano in svantaggio di ben 3 reti, con gli ospiti in un buon stato di forma e favoriti dalle  amnesie difensive dei ragazzi di Vecerrica. Altra partita in salita per i tolentinati che nel momento di maggiore difficoltà riescono a tirare fuori l’orgoglio e un grande spirito combattivo, l’entrata del bomber Diallo, assente in C2 per squalifica, cambia la gara: proprio il pivot senegalese serve un delizioso assist di tacco a Falcioni che spara un bolide sotto la traversa ed accorcia le distanze a fine primo tempo.

La ripresa è tutta di marca biancorossa, la squadra attacca a pieno organico ed in pochi minuti trovano subito la rete del 2-3 con un tiro da fuori di De Carolis che beffa il portiere all’angolino e poco dopo la rimonta è compiuta con il gol di Seri. La Vis Concordia riesce solo a difendersi e provare ad essere pericolosa sulle ripartenze, ma il portiere Verdini è attento e non si fa sorprendere. Una brutta palla persa a centrocampo poteva compromettere la gara, con il 3-4 ospite, ma la reazione dei ragazzi di Vecerrica è agguerrita, la squadra non si arrende e in pieno recupero una grande azione del solito Diallo, porta prima De Carolis al tiro e sulla ribattuta del portiere ancora Seri sigla il gol del 4-4 in pieno recupero. 

Pareggio meritato per i biancorossi che hanno dimostrato di saper lottare fino alla fine e giocare le gare alla pari con tutti. Al giro di boa la classifica non è positiva, solo 10 punti totalizzati, a dispetto delle ottime prestazioni collettive offerte e un alto numero di gare perse solamente di misura. Ci sono comunque i presupposti per fare molto meglio nel girone di ritorno e lavorare ancora sulla fase difensiva che attualmente sembra  il “tendine d’achille” della squadra.

Grande entusiasmo invece per la squadra under 15 di mister Grillo che pur soffrendo molto riescono a strappare i tre punti alla Futsal ASKL di Ascoli e chiudere questo primo girone di campionato al quarto posto in classifica. Un ritorno alla vittoria importante che chiude il periodo nero dei borgorossini, reduci da ben 5 sconfitte consecutive, e che può ridare per il proseguo del torneo.

La gara giocata ieri al Gattari è stata molto equilibrata fin dall’inizio, gli ascolani hanno mostrato grosse lacune in fase difensiva, ma i tolentinati non sono riusciti ad approfittarne al meglio nelle prime fasi di gioco; il vantaggio viene siglato più tardi da Achouri Yassine che approfitta di un grossolano errore degli ospiti e il raddoppio arriva nel finale della prima frazione con un tapin vincente di Niasse Fallou. Nella ripresa i giovani ascolani provano a reagire, ma riescono a trovare solo il gol del 2-1. I borgorossini non chiudono la gara con alcune occasioni fallite a tu per tu con il portiere avversario e rischiano molto in un finale agguerrito e molto nervoso per il comportamento non proprio consono del mister avversario e di alcuni ragazzini. Ma il risultato non cambia e il Borgorosso porta a casa la vittoria. Ora la federazione comunicherà in settimana i nuovi raggruppamenti e si passerà alla seconda fase del torneo.

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni