Aggiornato alle: 11:35 Domenica, 15 Settembre 2019 cielo sereno (MC)
Scuola e università Macerata

Unimc: un master per innovare l’amministrazione pubblica

Unimc: un master per innovare l’amministrazione pubblica

Sono quattordici le borse di studio per partecipare al master in “Scienze amministrative e innovazione nella pubblica amministrazione” organizzato dalle Università di Macerata e Urbino. Le iscrizioni per l’anno accademico 2016/17 sono aperte fino al 31 gennaio e, per ulteriori informazioni, si può consultare il sito www.masterpa.it nonché la pagina Facebook “MasterPA Unimc-Uniurb”. Come per le precedenti edizioni, l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale ha erogato cinque borse a favore dei dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Inoltre, per la prima volta, la Scuola Nazionale dell’Amministrazione, ossia l’istituzione deputata a selezionare, reclutare e formare i funzionari e i dirigenti pubblici, ha concesso otto borse di studio riservate a tutti coloro che dipendono da amministrazioni periferiche dello Stato. Per partecipare all’attribuzione delle borse è sufficiente presentare una richiesta da includere nella domanda di iscrizione al master. Per informazioni, contattare la segreteria: masterpa@unimc.it.

“Si tratta - spiega la direttrice del master Elisa Scotti – di un ulteriore riconoscimento a livello nazionale e un supporto importante per chi intende aggiornare la propria formazione. Il master è sul campo sin dal 2000 e questo oggi ci consente di offrire un’esperienza formativa più solida sotto il profilo teorico e particolarmente potenziata sotto il profilo applicativo, rivolta, pertanto, sia a chi già lavora, sia anche a neolaureati o giovani professionisti e consulenti che desiderano rafforzare le proprie competenze nell’ambito del diritto amministrativo, dell’e-government e dei più moderni strumenti di gestione delle organizzazioni pubbliche”.

Dal 2014, grazie alla sinergia tra l’ateneo maceratese e quello urbinate, dove era stato istituito prima un corso di perfezionamento e poi un master in scienze amministrative fin dal 1997, è nato il master interuniversitario di II livello in “Scienze Amministrative e Innovazione nella Pubblica Amministrazione”.

Lo scorso dicembre si è conclusa la prima edizione del nuovo master con la discussione di lavori progettuali di “innovazione”, elaborati dagli studenti, provenienti da Basilicata, Reggio Calabria e Toscana oltre che dalle Marche. I dottori “masterizzati” sono: Anna Borgese, Diego Bossoletti, Carmela Buongermino, Laura Cocci Grifoni, Leilani Corvari, Ivo Ceccarelli, Domenica Geminiani, Roberta Giorgetti, Marisa Lo Sasso, Pier Matteo Pintucci, Paolo Manuel Russo, Carla Scartoccetti, Daniele Sconocchini, Graziano Severini, Claudio Tomassoni, Alessandro Vicari e Stefano Zanieri. La commissione esaminatrice era composta dai professori Ernesto Tavoletti, Daniele Binci, Elisa Scotti, Matteo Gnes e Fulvio Costantino.

“Questo corso - prosegue Scotti - ha il suo punto di forza nell’approccio multidisciplinare - giuridico-economico e gestionale - e ha come suo obiettivo la creazione di un laboratorio permanente sulla pubblica amministrazione attraverso l’associazione ex allievi, network importante di contatto, supporto e scambio di buone pratiche”. E’ possibile contattare l’associazione tramite l’indirizzo email alumni.masterpa@unimc.it e tramite i principali social network, Facebook, Twitter e Telegram, come ExAlumni.MasterPA.

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Direttore Editoriale: Alessandra Bastarè

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni