Aggiornato alle: 23:07 Venerdì, 20 Luglio 2018 cielo sereno (MC)
Politica Tolentino

Tolentino, Città in Comune e Pci: "La Lega dovrebbe pensare agli sfollati invece che ai Modena City Ramblers"

Tolentino, Città in Comune e Pci: "La Lega dovrebbe pensare agli sfollati invece che ai Modena City Ramblers"

Da Città in Comune e Partito Comunista Italiano di Tolentino riceviamo

A dir poco esagerate le considerazioni della Lega cittadina sul concerto tenutosi alla festa della birra di Tolentino. Un evento costruito da tanti ragazzi volontari mossi dalla passione per la musica che entrano, non volendo, nel dibattito politico locale per aver scelto uno storico gruppo musicale che ha attratto migliaia di persone in una città, vittima del terremoto, che non sa ancora quando potrà tornare alla normalità. "Città in Comune" e PCI Tolentino ricordano i quasi 30 mln di euro destinati ad una ricostruzione che, se tutto va secondo i piani, tra imprese faraoniche e dubbie acquisizioni di immobili, darà i primi risultati a metà 2019, quando dalle tremende scosse saranno passati tre anni e il comune consegnerà le prime Strutture Abitative Emergenziali (SAE, perché di questo stiamo parlando). In questo quadro apocalittico che, oltre all'emergenza abitativa, fa registrare centinaia di cambi di residenza ed una desolazione del centro storico che aggrava la già precaria situazione dei tanti esercizi commerciali ancora aperti, la Lega Nord non trova di meglio da fare che prendersela con la "Sinistra".

Posto che oggi la "Sinistra" cittadina non è più rappresentata in Consiglio Comunale e sta tentando faticosamente di ricostruirsi, va precisato che il concerto rientrava nel programma di una manifestazione privata, e che il patrocinio era stato concesso dall'amministrazione di cui la Lega fa parte. Siamo convinti che invece di cavalcare l'onda dell'odio, la Lega di Tolentino farebbe bene a sollecitare i tanti Ministri che la rappresentano oggi in Parlamento affinché, invece di farsi immortalare mentre fanno il bagno in piscina o si fanno i selfie con le barchette, cominciassero a dare risposte concrete alle famiglie terremotate che ancora non hanno una casa e sono costrette a continui cambi di residenza e ad accontentarsi, in molti casi, di sistemazioni non idonee a prezzi proibitivi. Peggio ancora, ci sono famiglie che devono accettare di vivere nei containers, classificati come MAP (Moduli Abitativi Provvisori), a quasi due anni (DUE) dal sisma. Constatiamo comunque con sollievo che le altre forze di maggioranza non partecipano ai piagnistei della Lega Nord, per cui ne approfittiamo per rilanciare a tutti, soprattutto dopo gli ultimi annunci del sindaco Pezzanesi, l'esigenza di un confronto sincero con la cittadinanza attraverso la convocazione di un Consiglio Comunale Aperto, che dia voce, finalmente, agli abitanti di Tolentino.

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Roberto Scorcella

Copyright © 2018 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni