Aggiornato alle: 19:01 Domenica, 3 Marzo 2024 cielo coperto (MC)
Eventi Tolentino

"Tu meriti amore", Tolentino celebra la Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne

"Tu meriti amore", Tolentino celebra la Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne

“Tu meriti amore”, questo il titolo dell’evento che si è tenuto, malgrado le avverse condizioni meteo, nella mattinata di oggi al parco Isola d’Istria, in occasione della “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”. 

 L’evento stato è promosso e organizzato dal Comune di Tolentino, Assessorato alle Politiche Sociali, dal Circolo Auser Il Girasole di Tolentino, e dall’Auser Macerata, per richiamare l’attenzione verso i temi riferiti alla violenza di genere, ai femminicidi.

Performance artistiche, e interventi istituzionali, si sono intervallati per testimoniare vicinanza alle donne vittime di violenza e per ribadire un no collettivo a ogni forma di discriminazione.

L’evento anche quest’anno si è tenuto nei pressi della panchina rossa installata nel 2022 come simbolo per richiamare l’attenzione verso temi che necessariamente interessano tutta la nostra società, al fine di realizzare una convivenza civile fondata su parità e rispetto.

Molto bravi gli attori Giovanni Moschella e Gabriela Eleonori che con i loro interventi hanno dato voce a quelle donne sopraffatte dalla violenza che nasce come sopruso psicologico e che via via prende altre forme. Molto coinvolgenti le coreografie della scuola di danza Cantiere DanzArte che hanno evocato la sofferenza e la forza della ribellione che è possibile mettere in atto difronte a chi costringe a fare ciò che non si vuole.

Per via della pioggia non si è potuto esibire il Quartetto FATA. Un evento collettivo reso ancora più importante per sensibilizzare l’opinione pubblica e quella dei giovani studenti con gli interventi istituzionali dell’assessore alle Politiche sociali Elena Lucaroni, del maggiore Giulia Maggi comandante della Compagnia dei carabinieri di Tolentino del maresciallo Lorenzo Ceglie, comandante del Norm dei carabinieri di Tolentino, del presidente Auser regionale e provinciale Antonio Marcucci e della presidente Auser di Tolentino Isa Vitaliani De Bellis. A scandire i tempi degli interventi Barbara Olmai, giornalista vicina alle tematiche sociali e a quelle riferite al genere.

Una giornata – come è stato detto - dedicata alle oltre 100 donne uccise nel 2023, come la giovane Giulia, alle migliaia morte in Italia e nel mondo e a chi soffre una condizione di pena perché “colpevole” di essere donna e di volere la propria indipendenza e libertà,  affinché il rispetto sia un dovere per ognuno di noi. Al termine dell’evento è stata deposta una rosa rossa sulla panchina rossa a ricordo di tutte le donne vittime di violenza.

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni