Aggiornato alle: 20:07 Sabato, 13 Aprile 2024 cielo sereno (MC)
Eventi Civitanova Marche

Civitanova guarda ai giovani con "Io Desidero": tre giorni di musica e parole alla Biblioteca Zavatti

Civitanova guarda ai giovani con "Io Desidero": tre giorni di musica e parole alla Biblioteca Zavatti

Istituzioni e associazioni “con i giovani” per promuovere azioni concrete in grado di trasformare i loro desideri in realtà. Le storie di vita dei personaggi che ce l’hanno fatta ad esprimere i loro talenti, combattendo limiti fisici o cattive dipendenze e pericolose devianze, saranno raccontati con musica e parole nella tre giorni “Io Desidero”. 

La presentazione della ricca rassegna dedicata ai giovani, che si svolgerà l’8, 9 e 10 luglio (ore 21,00) nel piazzale adiacente la Biblioteca comunale Zavatti di viale Vittorio Veneto, si è svolta questa mattina al Circolino della Vela alla presenza dell’assessore Barbara Capponi in rappresentanza dell’Amministrazione comunale – Assessorato al Welfare, Andrea Foglia, curatore e ideatore di “Io Desidero”, Paolo Nanni (Dipartimento Dipendenze Patologiche Asur), Massimiliano Cascata (Forum Giovani TocToc), Michela Gattafoni (Teatri di Civitanova) e Mariarosa Berdini presidente Pro Loco C.M.

“Quest'anno cambia l’identità dell'iniziativa Io Desidero – ha dichiarato l’assessore Capponi - L’Amministrazione Comunale collabora come organizzatore e l'evento entra a fare parte degli appuntamenti istituzionali. L'assessorato infatti ha dato concretamente il proprio contributo, anche inserendo contenuti, relatori, spunti, in continuità con le altre iniziative che porta avanti a ricaduta concreta sui giovani, una su tutte l'educativa di strada. Diamo voce ai ragazzi con l’obiettivo di creare una realtà circolare tra il loro mondo e quello degli adulti in uno scambio continuo di modelli, di esperienze, di linguaggio e di relazioni. Si amplia quindi il concetto di “Civitanova Città con l’Infanzia” alla città con i giovani, per uno sguardo costantemente attento alle loro esigenze, dubbi, risorse. Con questo spirito l’assessorato ha voluto il rapper Gianmaria Aletti, molto seguito dai giovani, ospite giovedì sera e che terrà venerdì mattina un apposito incontro per i ragazzi, su Scrittura creativa e libertà espressiva. Ma parleremo anche di disabilità e talento, e molto altro ancora, con l'obiettivo di fornire spunti e modelli saldi per i nostri ragazzi". 

“La rassegna dedicata alla lotta alle dipendenze è arrivata alla quinta edizione – spiega Nanni – Siamo passati dall’affrontare il problema al proporre le risorse. Non basta infatti mettere in guardia i giovani dai pericoli, ma occorre promuovere le alternative e possibilità per realizzare i loro sogni”. 

Novità di questa quinta edizione è il supporto in prima linea del Comune di Civitanova e il coinvolgimento nel progetto di tantissimi attori: Ambito Sociale Territoriale 14, RED-RETE (Rete Educazione Digitale – Macerata), G.L.A.T.A.D (Gruppo di Lavoro sull’Alcoolismo, sulle Tossicomanie e sugli Adolescenti in Difficoltà), PARS (Pio Carosi, Cooperativa Sociale Onlus), STED Civitanova Alta, Open Space Appignano, Open Space Morrovalle, Forum Giovani TocToc, Il Palco – Laboratorio Musicale, Spazio Hip Hop Zona 14 Civitanova Marche, Contemporanea 2.0 APS Civitanova Marche, per il progetto “CitaNO’ alla Droga, alle Dipendenze.

“Abbiamo organizzato un programma ricchissimo potendo contare su una partecipazione straordinaria tra la parte pubblica e le associazioni – ha detto l’ideatore Andrea Foglia -. L’evoluzione di questa manifestazione è frutto della volontà di far emergere il tessuto sano della società e far emergere una questione giovanile che non può essere relegata ai margini degli interessi degli adulti. Cerchiamo di ascoltare i giovani e parlare con loro”.

"Il format - spiega Massimiliano Cascata - si snoda su tre serate, 9 ore e cinque fasi: parte musicale, Be positive, Guest star con ospiti d’onore (Adrian Fartade – figli delle stelle; Luca Pagliari – storie di un giornalista in movimento, Alice Gaglio - Come fiori, Fiori fatti di acciaio, Giorgio Terruccidoro – La buona notizia e Gianmaria Aletti), interventi teatrali e concerto finale con performance di artisti che proietteranno sullo sfondo i loro disegni stimolati dagli argomenti della serata". 

L'evento è organizzato dall’Assessorato al Welfare e Famiglia del Comune di Civitanova e CitaNòalla Droga e alle Dipendenze; dipartimento Dipendenze patologiche Asur - Area Vasta 3 - Team Stammibene; Libera Associazione di Famiglie "Veder Crescere con il dialogo"; associazione no profit "Sentinelle del mattino"; Pro Loco di Civitanova Marche e azienda Teatri di Civitanova.

(Foto di Lucia Montecchiari) 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni