Aggiornato alle: 20:22 Giovedì, 13 Giugno 2024 nubi sparse (MC)
Economia Macerata

"Whistleblowing, le implicazioni per le imprese": successo per il webinar di Confindustria Macerata

"Whistleblowing, le implicazioni per le imprese": successo per il webinar di Confindustria Macerata

Confindustria Macerata, in collaborazione con l’Ordine degli Avvocati di Macerata, ha organizzato il webinar “Whistleblowing: gli impatti organizzativi  e le implicazioni operative per le imprese” dedicato ad approfondire i contenuti del D. Lgs. n. 24/2023 che rafforza le tutele per i lavoratori che segnalano violazioni considerate idonee a ledere l’interesse pubblico, di cui sono venuti a conoscenza nel contesto lavorativo.

Il decreto è già entrato in vigore il 15 luglio scorso per le aziende private con più di 249 dipendenti, mentre per le imprese con più di 50 dipendenti, per quelle dotate di “Modelli 231” e per quelle che operano in settori speciali, la decorrenza è fissata al 17 dicembre 2023.

Numerose e rilevanti sono  le implicazioni che la nuova disciplina genera nei confronti delle imprese chiamata ad attuarla, sia da un punto di vista dell’organizzazione aziendale, così come sui rapporti di lavoro, sui modelli organizzativi 231 e sulla normativa del trattamento dei dati personali.

Il webinar è stato introdotto dal direttore di Confindustria Macerata, Gianni Niccolò e dal presidente dell’Ordine degli Avvocati di Macerata, Paolo Parisella, a cui è seguito l’intervento di Alessia Bausano, dell’ Area Affari Legislativi e Regionali, diritto d’Impresa di Confindustria, che ha illustrato il campo di applicazione della normativa e dei destinatari degli obblighi, le tipologie di soggetti che possono segnalare gli illeciti e gli strumenti per effettuare la segnalazione, in particolare il canale interno di cui le imprese dovranno obbligatoriamente dotarsi.

È seguita la relazione dell’avvocato Filippo Olivelli, professore di Diritto del Lavoro dell’ Università degli studi di Macerata che ha approfondito gli aspetti giuslavoristici contenuti nella riforma del Whistleblowing,  con particolare attenzione alle norme e alle garanzie a tutela del “lavoratore segnalante”.

Il webinar è proseguito con la trattazione dell’ avvocato Roberto Acquaroli, Ricercatore di Diritto Penale dell’Università degli studi di Macerata, dedicata all’impatto che la nuova disciplina sul Whistleblowing ha sui modelli organizzativi 231 e sulla necessità di un loro aggiornamento.

Ultimo intervento a cura di Daniele Santucci, DPO, Consulente privacy e protezione dei dati personali, che ha affrontato il delicato tema delle implicazioni e dei riflessi del nuovo sistema di segnalazione Wistleblowing sul trattamento dei dati personali.

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni