Aggiornato alle: 21:49 Mercoledì, 3 Marzo 2021 cielo sereno (MC)
Curiosità Civitanova Marche

"Da countdown a lockdown": dopo 34 anni Aldo Ascani non vivrà il Capodanno in discoteca

"Da countdown a lockdown": dopo 34 anni Aldo Ascani non vivrà il Capodanno in discoteca

"Dopo 34 anni di countdown svolto all’interno di una regia con un microfono in mano e al servizio della mia clientela per festeggiare il vecchio anno e dare il benvenuto al nuovo, sollecitare gli ospiti presenti a scambiarsi gli auguri, abbracciarsi e - per i più innamorati a baciarsi con passione -, oggi per la prima volta sono, siamo costretti a stare a casa per rispettare il lockdown. Un termine che potrebbe confondersi con il countdown ma è terribilmente diverso". Così Aldo Ascani, attraverso un post pubblicato sui social, ricorda un Capodanno per lui molto diverso rispetto al solito. 

"Per il mondo dell’intrattenimento e della ristorazione è qualcosa di inaspettato - aggiunge Ascani -. Lasciando da parte per un attimo il lato venale purtroppo non c’è una soluzione ma c’è la consapevolezza che un giorno tutto questo finirà! Sinceramente prendere un microfono in mano e trovare le parole giuste, confortanti e speranzose da poter esprimere a pochi secondi dalla mezzanotte mi sarebbe stato davvero difficile in questa circostanza!".

"Se oggi avessi un microfono in mano che cosa chiederei al 2021? Di mettersi una mano sulla coscienza! Per quel poco che ce da festeggiare vi auguro con tutto il mio cuore un sereno e affettuoso 2021" conclude nel suo pensiero il titolare de "La Serra" e dello "Shada". 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni