Aggiornato alle: 17:46 Lunedì, 10 Agosto 2020 cielo sereno (MC)
Cronaca Porto Recanati

Porto Recanati, smantellata centrale dello spaccio all'Hotel House: 4 persone in manette

Porto Recanati, smantellata centrale dello spaccio all'Hotel House: 4 persone in manette

Complessa operazione della Guardia di Finanza all’Hotel House: sgominata banda dedita allo spaccio.

É scattato, alle prima luci del mattino, il blitz che ha consentito di assicurare alla giustizia quattro soggetti, di etnia italiana ed extracomunitaria, operativi nell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti all’interno e nelle vicinanze del noto complesso multi-etnico di Porto Recanati.

Con un dispositivo che ha visto coinvolti tutti i Reparti del Comando Provinciale di Macerata, con il supporto di un’aliquota di personale specializzato Anti Terrorismo e Pronto Impiego di Ancona, è stata data esecuzione a quattro ordinanze di custodia cautelare, di cui tre in carcere e una ai domiciliari con braccialetto elettronico, emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari, Dottor Domenico Potetti, a carico di quattro persone: 2 pakistani, un  italiano e un sudanese. Un ulteriore soggetto risulta attualmente ricercato. 

"L'Hotel House rimane il luogo in cui si sviluppa l'attività di spaccio molto significativo - spiega il Procuratore della Repubblica di Macerata, Dottor Giovanni Giorgio -. Anche durante il lockdown abbiamo notato la presenza di persone che si sono recate nella struttura per rifornirsi di eroina, infrangendo il divieto di spostamento. Il mercato illegale non ha risentito dell'emergenza Covid-19, si è adattato con le consegne a domicilio. A mio giudizio l'organico delle forze dell'ordine dovrebbe essere più consistente". 

L’operazione, convenzionalmente denominata “Half Hand”, svolta dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Macerata, è scaturita da un precedente controllo effettuato nel corso di un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, al quale sono seguite capillari indagini coordinate dalla locale Procura della Repubblica, che hanno consentito di comprovare un’intensa attività di cessione di droghe “pesanti”, prevalentemente eroina, posta in essere presso l’Hotel House di Porto Recanati. L'attività di indagine ha avuto inizio nell'autunno del 2019. 

I complessi accertamenti, che si sono estrinsecati in servizi “sul campo” (osservazione, pedinamenti, appostamenti), supportata da indagini tecniche, nonché dall’audizione di numerosi testimoni (50-60 assuntori, ndr), hanno permesso di risalire all’identità dei responsabili e di ricostruire in maniera minuziosa tutte le cessioni di stupefacenti poste in essere dagli arrestati, ammontanti, per il solo anno 2019, a oltre 4.500, corrispondenti a circa 7 chilogrammi di eroina e che hanno consentito agli arrestati di incamerare illeciti profitti per oltre 210.000 euro.

Nel corso delle investigazioni, è emerso, tra l’altro, come spesso fossero gli stessi pusher a contattare gli acquirenti, soprattutto allorquando cambiavano utenza telefonica per evitare di essere rintracciati, con lo scopo di garantire una pronta “reperibilità”.

Il Prefetto di Macerata, Iolanda Rolli, ha espresso grande soddisfazione e vivo apprezzamento per la brillante operazione condotta dal Comando provinciale della Guardia di Finanza di Macerata. “Plaudo all’encomiabile lavoro delle forze dell’ordine, quotidianamente impegnate in prima linea nel contrasto alla criminalità organizzata, che ha nel traffico di droga uno dei proventi più redditizi del proprio fatturato illegale. Operazioni come questa, portate avanti dalla Guardia di Finanza con competenza e professionalità - ha evidenziato il prefetto - sono la dimostrazione palese di come l’attività di prevenzione e repressione di tutti i fenomeni criminali, ed in particolare quelli legati al mondo della droga, sia fondamentale per tamponare una piaga che è purtroppo una delle principali cause di devianza giovanile. La presenza autorevole e rassicurante che lo Stato garantisce, rafforza nei cittadini la fiducia verso le istituzioni”.

 

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni