Aggiornato alle: 09:57 Venerdì, 14 Agosto 2020 poche nuvole (MC)
Attualità Tolentino

Tolentino, terremotati costretti a lasciare gli alberghi: il Comune anticipa gli affitti di alcuni immobili

Tolentino, terremotati costretti a lasciare gli alberghi: il Comune anticipa gli affitti di alcuni immobili

Per effetto dell'entrata in vigore dell'Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 614 del 12 novembre 2019 rubricato "Ulteriori interventi urgenti di protezione civile conseguenti agli eventi sismici che hanno colpito Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo dal 24 agosto 2016" alcune famiglie hanno dovuto abbandonare le strutture ricettive ed i container abitativi collettivi presso i quali sono stati alloggiati in seguito al sisma.

In conseguenza a ciò, diverse persone hanno trovato non poche difficoltà a reperire un alloggio adeguato, data la situazione immobiliare post-sisma in cui versa Tolentino.

  Il Comune di Tolentino, che mantiene ancora l’area container e ha in cantiere le case di emergenza per i terremotati, ha deciso di intervenire.

“La nostra Amministrazione comunale – ricorda il Sindaco Giuseppe Pezzanesi – con lo scopo di aiutare i soggetti più deboli che si trovano in questa particolare situazione e non volendo abbandonare nessuno, ha ritenuto opportuno affittare, per una durata semestrale, alcuni immobili da destinare a questa finalità. Ci siamo attivati per venire incontro alle esigenze di chi ha perso la casa a seguito del sisma e quindi abbiamo provveduto, a nostra spese, stanziando fondi del bilancio comunali per oltre 5 mila euro, ad affittare”.  

Un immobile già arredato sito in Via San Nicola, della superficie di 136 mq., Categoria A3, Classe 4, Vani 6,5, al canone mensile richiesto di 500,00 euro; e un appartamento in Via San Nicolò, 10/12 della superficie di mq. 82, Categoria A3, Classe 3 di 5 vani, al canone mensile richiesto di 400,00 euro.

“Nello stipulare i contratti temporanei di affitto – spiega ancora Pezzanesi -  si è tenuto conto del fatto che i canoni richiesti dai proprietari degli alloggi) sono congrui rispetto a quelli correnti di mercato.

Resta inteso che qualora si reperiscano altre situazioni utili, si procederà all'acquisizione temporanea di altre abitazioni in affitto.

I due appartamenti sono stati assegnati a due famiglie aventi diritto e i canoni di locazione saranno recuperati dai soggetti beneficiari avendo cura di trattenere pari somma dal Contributo di Autonoma Sistemazione ad essi spettante”.

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni