Aggiornato alle: 22:06 Venerdì, 22 Novembre 2019 poche nuvole (MC)
Attualità Tolentino

Tolentino, riapre il chiostro della Basilica di San Nicola dopo i lavori

Tolentino, riapre il chiostro della Basilica di San Nicola dopo i lavori

Nel corso di una conferenza stampa il Sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi, il Priore della Comunità Agostiniana Padre Giustino Casciano e l’Ing. Gianfranco Ruffini hanno annunciato che a partire dal prossimo 8 settembre verrà riaperta ai fedeli e ai visitatori un’altra piccola porzione del complesso monumentale della Basilica di San Nicola.

Infatti, proseguendo nell’ottica della messa in sicurezza funzionale all’intervento di restauro vero e proprio, sono in corso di realizzazione lavori che sono utili al recupero e alla sistemazione dei locali del convento ma contemporaneamente, come già successo nel caso della riapertura della navata centrale, della cappella delle Sante Braccia e del Cappellone, con questo nuovo intervento verrà riaperto un braccio dell’antico chiostro, dall’entrata di fianco al portale della Basilica, fino all’ingresso che consente di accedere al Cappellone.

Questi lavori consentono di creare un percorso circolare negli ambienti aperti al pubblico, migliorano le condizioni di sicurezza e permettono di poter visitare una parte molto importante del complesso monumentale di San Nicola. Infatti l’intera area all’aperto, senza coperture del chiostro sarà comunque fruibile dai turisti e dai fedeli. La parte del chiostro riaperta potrà anche essere utilizzata per piccole esposizioni, per la realizzazione di presepi e altre importanti iniziative.

L’intervento è stato reso possibile grazie alla sensibilità e alla sponsorizzazione sostenuta dal Cav. Franco Moschini e dalla Ditta Alma Restauri.

Inoltre, grazie a piccoli disavanzi ottenuti nella prima fase di messa in sicurezza dei lavori, si sta progettando un ulteriore intervento per il recupero di cinque locali della vecchia infermeria che potranno essere utilizzati dalla Comunità Agostiniana per le tante attività riservate ai giovani e ai pellegrini, migliorando le condizioni di vita all’interno del convento della stessa Comunità. Contemporaneamente si stanno cercando anche finanziamenti per il recupero del vecchio Salone S. Agostino e di altre cinque camere al primo piano, nella parte più antica dello storico convento.

Sempre nel corso della conferenza stampa è stato annunciato che nei prossimi mesi verranno avviate le procedure per la scelta del tecnico che sarà incaricato di redigere il progetto per il recupero del complesso monumentale di San Nicola, per il quale sono stati stanziati finora 3 milioni e 800 mila euro, cifra certamente non sufficiente ma che comunque consentirà l’avvio dei lavori. Il Sindaco Pezzanesi e la Comunità Agostiniana stanno lavorando per reperire altri finanziamenti.

Infine sono stati ringraziati per la loro sensibilità e vicinanza alla Comunità tolentinate e agli Agostiniani il Cav. Franco Moschini e Marco mancini dell’Alma Restauri che hanno finanziato i lavori che consento la riapertura, in occasione delle imminenti feste dedicate a San Nicola, di una parte del chiostro. È un vero e proprio dono questa riapertura del chiostro – hanno detto il Sindaco e il Priore di San Nicola – e ringraziamo l’ing. Ruffini e i mecenati Moschini e Mancini dell’Alma che ancora una volta hanno dimostrato concretamente il loro attaccamento alla Città. E’ un passo avanti importante che migliora la fruibilità degli spazi della Basilica.

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni