Aggiornato alle: 15:15 Venerdì, 14 Agosto 2020 cielo sereno (MC)
Attualità San Severino Marche

"San Severino e-Mobility Care": un nuovo taxi sociale grazie ai fondi del Comitato Sisma

"San Severino e-Mobility Care": un nuovo taxi sociale grazie ai fondi del Comitato Sisma

Gli anziani settempedani potranno muoversi meglio, nel contesto urbano ed extraurbano, grazie al progetto “San Severino e-mobility care”, un servizio di taxi sociale che può già contare addirittura su di un’autovettura ibrida per gli spostamenti donata grazie a una raccolta fondi dal Comitato Sisma, costituito da Confindustria e da Cgil, Cisl e Uil.

L’iniziativa è stata presentata, a palazzo Governatori, dal Comune di San Severino Marche e dall’associazione di promozione sociale “L’Albero dei Cuori” di Macerata.

“San Severino e-mobility care è solo uno dei 160 progetti finanziati dal Comitato Sisma, metà dei quali destinati al sociale, che hanno permesso di raccogliere ben 7 milioni di euro grazie a un’ora di retribuzione donata dai lavoratori di Confindustria” - ha ricordato Rocco Gravina, intervenuto in rappresentanza del Comitato stesso.

A presentare il progetto è stato Nazzareno Tartufoli, presidente dell’associazione “Albero dei Cuori”, insieme alla volontaria Marina Moretti.

“Una bella iniziativa – ha sottolineato portando il saluto dell’Amministrazione comunale il vice sindaco e assessore ai Servizi Sociali, Vanna Bianconi – che si è conclusa in maniera molto positiva. Il mondo del volontariato, di chi si dedica degli altri, è un mondo molto ricco e partecipato ed esiste realmente”, ha poi sottolineato l’assessore che ha ricordato l’impegno di molti cuori nel raggiungimento dello straordinario risultato.

Attraverso un numero dedicato, gestito dall’Unione Montana Potenza Esino Musone di San Severino Marche, ogni giorno i referenti del progetto raccolgono le richieste di informazione e le prenotazioni dei trasporti da parte degli anziani residenti a San Severino Marche e in alcune località limitrofe. Il personale gestisce poi il servizio affidandosi ai volontari.

A rendere più agevole il lavoro quotidiano di chi è coinvolto nel progetto sono poi intervenuti docenti e studenti delle sezioni F e G dell’Itts, l’Itts Istituto Tecnico Tecnologico Statale, “Eustachio Divini”. I docenti Carlo Savoretti e Lidia Papavero, insieme al dirigente scolastico Sandro Luciani, hanno presentato una WebApp dedicata alla gestione del progetto “San Severino e-mobility care” che consentirà a breve di trasferire i dati di trasporto raccolti dall’operatore direttamente sugli smartphone dei volontari o sul computer di bordo dello stesso taxi sociale.

La mattinata di presentazione del servizio si è conclusa con la benedizione della Toyota Yaris da parte del vicario vescovile, don Aldo Romagnoli.

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni