Aggiornato alle: 23:34 Sabato, 22 Febbraio 2020 nubi sparse (MC)
Sport Macerata

Grande reazione della Menghi Macerata: 3-1 a Tuscania

Grande reazione della Menghi Macerata: 3-1 a Tuscania

Si riscatta subito la Menghi Macerata dopo la sconfitta interna di sabato scorso e va a vincere in una campo difficile come il Pala Malè. Le due squadre danno vita ad una partita accesa, combattuta e spettacolare. Una lotta che Macerata riesce a fare sua grazie alla maggiore continuità di gioco dimostrata nel corso dei set, per una prova di forza che ha messo in mostra tutto il potenziale della squadra. La vittoria conferma i biancorossi nel gruppetto di squadre alle spalle di Grottazzolina.

LA CRONACA – Il coach Di Pinto conferma il sestetto di una settimana fa, con Nasari e Rizo, Bruno a sostituire Gabriele, Monopoli, il libero Gabbanelli e i due centrali Calonico e Porcello. Per Tuscania ci sono Polluaar, De Paola, Rossatti, i centrali Ceccobello e Ferraro, Pace libero e il palleggiatore Leoni.

L'inizio gara è combattuto, le due squadre rispondono punto su punto e si arriva al 12-12. Macerata ribalta però il risultato e prova ad allungare, sfruttando anche qualche errore di troppo in battuta degli avversari, 16-19. Sul 17-21 il coach Tofoli chiama il time-out ma la scossa non c'è, i biancorossi controllano e un altro errore in battuta regala il 21-25.

Riparte forte Tuscania, Macerata di nuovo recupera, 5-5 e con Rizo si porta avanti. Provano la reazione Ferraro e Polluaar, che permettono ai padroni di casa di restare vicini. Gli uomini di Di Pinto riescono a controllare il vantaggio, Nasari con un ace porta i suoi sul 16-18; la schiacciata di Rizo vale invece il punto 24, poi Macerata chiude e si porta sul 2 a 0.

Terzo set molto tirato, con Tuscania avanti: De Paola tocca sotto rete, 4-2, poi un bel recupero di Gabbanelli permette a Rizo di accorciare. Ancora il cubano trascina i suoi avanti con un tocco furbo che inganna il muro avversario, 9-10. Si gioca punto a punto fino al finale concitato: Ceccobello riporta avanti Tuscania 20-19, poi arriva il contestato 23-20 che spiana la strada ai padroni di casa. Chiude Polluuar 25-20.

Nel quarto set la gara si conferma combattuta. Macerata prova ad allungare 8-11 ma Polluaar trascina Tuscania e pareggia 11-11. Rizo e Nasari continuano a portare avanti i biancorossi e la continuità paga: Nasari mette a terra il punto del 15-19, Rizo fa 20 direttamente in battuta. Da questo momento Macerata controlla, resiste alla reazione di Tuscania e si porta a casa una vittoria meritata.

Il tabellino:

MAURY’S COM CAVI TUSCANIA 1

MENGHI MACERATA 3

PARZIALI: 21-25, 20-25, 25-20, 25-19.

Durata set: 25’, 25’, 30’, 29’. Totale: 109’.

MAURY’S COM CAVI TUSCANIA: Buzzelli, Leoni 1, Pace, De Paola 8, Rossatti 15, Ceccoli, Ferraro 6, Ceccobello 5, Polluaar 28. Allenatore: Tofoli.

MENGHI MACERATA: Nasari 15, Porcello 6, Menichetti, Calonico 9, Bruno 13, Monopoli 1, Stella, Rizo 31, Gabbanelli. Allenatore: Di Pinto.

ARBITRI: Gasparro e Cruccolini.

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni