Aggiornato alle: 20:17 Mercoledì, 24 Aprile 2024 nubi sparse (MC)
Sport Macerata

Campionati regionali Salvamento, Macerata si conferma campione con 86 podi: 21 classificati per i Nazionali

Campionati regionali Salvamento, Macerata si conferma campione con 86 podi: 21 classificati per i Nazionali

Continuano a confermarsi i successi pre pandemia nelle gare di Salvamento nelle Marche per il Centro Nuoto Macerata. Ancora una volta la società biancorossa ha impazzato alle finali regionali estive, sbaragliando la concorrenza con oltre 1000 punti e 86 podi conquistati, di cui 28 assoluti e 58 di categoria. Numeri stratosferici che ovviamente sono valsi il titolo di campioni regionali.

Un trionfo davvero totale per il Centro Nuoto Macerata nella piscina di Ascoli, la dimostrazione di una grande prestazione corale, tanto che sono stati festeggiati podi in ogni staffetta in programma (10 medaglie nelle prove di squadra).

Benissimo il settore femminile, addirittura ci sono stati due podi esclusivamente occupati dai colori biancorossi: il 100mt percorso misto con Maria Chiara Balestrini, Eva Benaia, Angelica Marsuzi Florentino e il 100mt trasporto manichino con Sara Porfiri, Maria Chiara Cera e Elena Piercamilli.

Il duo Porfiri-Cera si è confermato al primo e secondo posto anche nella gara del 100mt Pinne e Torpedo; Balestrini invece ha aggiunto all’oro del misto anche un formidabile argento nel 50mt trasporto manichino proprio davanti alla compagna Cera. Nella gara impegnativa e tecnica del 200mt super lifesaver è stata protagonista Benaia aggiudicandosi un argento spettacolare.

Anche per i maschi il bottino è stato molto soddisfacente: 3 argenti e 4 bronzi. I secondi posti sono maturati grazie ad Alessandro Pianesi nel 50mt trasporto manichino, Matteo Bernabei nel 100mt trasporto pinne e Cesare Tasso nel 100mt pinne e torpedo. Il terzo gradino del podio invece è stato conquistato da Francesco Paperi nel 100mt percorso misto, da Tommaso Campanella nel 200mt super lifesaver e ancora da Tasso e Bernabei.

Impossibile elencare gli innumerevoli podi di categoria che hanno visto alternarsi sul podio i lifesaver del Centro Nuoto Macerata (erano quasi 100 ai blocchi di partenza), appartenenti al gruppo allenato da Lorenzo Menchi per la piscina comunale di viale don Bosco e da Eleonora Brandi per la piscina di Tolentino.

Ciliegina sulla torta, gli ottimi riscontri cronometrici hanno dato qualifiche per i Campionati italiani di categoria che si terranno a Chianciano a luglio. Elenco da record quello dei partecipanti maceratesi alla manifestazione tricolore, ben 21 atleti per 39 gare individuali. Menzione d’onore per la veterana Sara Porfiri che ha anche ottenuto la prestigiosa qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti nelle due gare della specialità pinnate.

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni