Aggiornato alle: 10:11 Giovedì, 13 Giugno 2024 cielo coperto (MC)
Scuola e università Corridonia

Corridonia aderisce al progetto "Scuole Sicure": incontri con gli studenti e più telecamere intorno agli istituti

Corridonia aderisce al progetto "Scuole Sicure": incontri con gli studenti e più telecamere intorno agli istituti

L'amministrazione comunale di Corridonia ha aderito, a partire dallo scorso settembre 2022 al progetto "Scuole Sicure" del Ministero dell'Interno, e sta realizzando azioni e attività educative e di sorveglianza presso i plessi scolastici, con l'obiettivo di prevenire le dipendenze nei più giovani, grazie al sostegno delle abilità emotive, cognitive e relazionali.

"L’età dell’adolescenza è caratterizzata da una naturale curiosità, da una continua ricerca di nuove esperienze e da una generale insofferenza alle regole - sottolinea la vicesindaco Nelia Calvigioni -. Proprio in questa delicata fase di crescita è importante cercare di informare i ragazzi sui corretti stili di vita, per affrontare il problema delle sostanze alla radice. È parimenti importante favorire la partecipazione attiva dei ragazzi alle attività proposte: sono i cittadini del futuro e la prevenzione è fondamentale perché quando si arriva alla repressione è già tardi ed è una sconfitta per la nostra società".

In questi giorni nella scuola secondaria di primo grado "A. Manzoni", all’interno della settimana culturale, si stanno svolgendo incontri con gli studenti della seconda e terza media. A parlare con i ragazzi delle tematiche relative alla legalità sono scesi in campo il comandante della polizia locale di Corridonia, e il comandante e vice-comandante della stazione dei carabinieri. 

Nelle classi è arrivato anche il cane molecolare della polizia locale di Tolentino, che è stato protagonista di un'esibizione. Agli incontri sono intervenuti lo psicologo Paolo Giubileo e il presidente dell'associazione "La Rondinella" Gaetano Angeletti, portando esperienze e testimonianze. 

Nel mese di dicembre 2022 si sono svolti gli stessi incontri con gli studenti dell'Ipsia "Corridoni". Obiettivo del progetto è limitare, attraverso il supporto delle varie istituzioni, sia scolastiche che locali, il disagio e il danno che possono derivare da episodi di bullismo o cyberbullismo e informare affinché si eviti il consumo di droga e alcol. 

Il progetto prevede anche l’aumento della videosorveglianza, puntando sull'ampliamento dell’attuale sistema di sicurezza urbana del Comune che fa capo alla centrale operativa della polizia locale con l'installazione di nuove telecamere in prossimità dei tre istituti scolastici di Corridonia: scuola Ipsia, scuola primaria Lanzi e scuola Media A.Manzoni. 

 

 

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni