Aggiornato alle: 11:27 Sabato, 16 Gennaio 2021 nubi sparse (MC)
Politica Sefro

Sefro, ecco la perimetrazione di Sorti-Cerreto: proposto il piano per la ricostruzione post sisma

Sefro, ecco la perimetrazione di Sorti-Cerreto: proposto il piano per la ricostruzione post sisma

Torna a riunirsi l’assise comunale di Sefro. Per l’ultimo consiglio dell’anno, previsto per la prima metà di dicembre, diversi saranno gli argomenti all’ordine del giorno: alcune interrogazioni della minoranza, depositate dal capogruppo Mario Santini, aventi ad oggetto l’andamento di alcuni lavori sul territorio e altri argomenti, ma anche diverse proposte della maggioranza. Superlavoro, quindi, per il Presidente del consiglio comunale Alessandro Midei: “Come sempre la minoranza avrà i chiarimenti che legittimamente chiede, ma oltre a questo avremo anche importanti novità per tutta la comunità. Da una parte porteremo in discussione il nuovo regolamento di polizia mortuaria, che da tempo necessita di un bel tagliando, per disciplinare le concessioni cimiteriali dei due cimiteri comunali. A seguire, con atto giunta, potremo finalmente dare il via agli avvisi per la costruzione dei nuovi loculi. Dall’altra andremo a proporre l’adozione del piano attuativo per la perimetrazione di Sorti-Cerreto: strumento urbanistico essenziale per la ricostruzione.”

Il Comune di Sefro, infatti, ha due nuclei abitativi totalmente distrutti dal sisma del Centro Italia 2016. Oltre a Sorti-Cerreto, infatti, c’è Sorti-Butino, ma quest’ultima frazione ha problematiche di ricostruzione che implicano una delocalizzazione dell’intero abitato e tempi decisamente più importanti. Sorti-Cerreto, invece, potrà vedere definito lo strumento urbanistico del piano attuativo in tempi più ragionevoli.

Prosegue il Presidente Midei: “Abbiamo già dato gli elaborati, predisposti dall’arch. Monica Fagnani dello studio tecnico Trampini di Cerreto d’Esi, ai colleghi di minoranza vista l’importanza dell’argomento. In caso di approvazione, seguiranno la pubblicazione e la possibilità di presentare osservazioni da parte di tutti i soggetti interessati. Infine avremo l’approvazione definitiva”.

Anche il Sindaco Pietro Tapanelli si dichiara soddisfatto: “Abbiamo fatto un grande lavoro, grazie alla professionalità dell’architetto incaricato, del consigliere delegato Carminelli e dei nostri tecnici comunali. Purtroppo per queste procedure parliamo sempre di tempi lunghi, ma trattandosi di seconde case, fondamentali per la nostra economia e per i proprietari, la scelta di perimetrare, fatta dalla precedente amministrazione, è stata oculata e condivisibile.”

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni