Aggiornato alle: 22:24 Martedì, 18 Giugno 2024 cielo sereno (MC)
Politica Morrovalle

Morrovalle, il Consiglio approva il bilancio di previsione e ricorda l'ex vicesindaco Capozucca

Morrovalle, il Consiglio approva il bilancio di previsione e ricorda l'ex vicesindaco Capozucca

È stato approvato il bilancio di previsione 2024-2026, piatto forte dell’ultima seduta del 2023 del consiglio comunale di Morrovalle. Il principale documento programmatico dell’ente, infatti, è stato approvato (con i sì della maggioranza e i no dell’opposizione) entro il termine del 31 dicembre.

«Sono da 12 anni in consiglio comunale ed è la prima volta che si riesce a chiuderlo entro quella che sarebbe la sua scadenza naturale senza alcuna proroga, è una bella soddisfazione – ha sottolineato l’assessore al bilancio Alfredo Benedetti introducendo la sua relazione – è un bilancio in pareggio con entrate e uscite per poco più di 20,5 milioni di euro. Abbiamo confermato tutti i servizi che eroghiamo, tra le altre voci significative abbiamo destinato per il 2024 157 mila euro all’istruzione prescolastica e 452 mila euro di contributi per altri ordini scolastici, 84 mila euro da destinare alla cultura, 80 mila euro allo sport, 21 mila euro per servizi rivolti ai giovani e 111 mila euro per il turismo. Queste fanno parte di quello su cui l’amministrazione può incidere, perché alla fine della fiera il 90% dei conti sono vincolati e quindi pressoché fissi».

A fare da preambolo all’approvazione del previsionale, si è discusso ovviamente di tutti gli atti ad esso collegati, tra cui addizionale Irpef (con aliquota unica dell0 0,80% e soglia di esenzione a 15 mila euro, tra le più basse della provincia) e aliquote Imu, che rimarranno invariate rispetto al 2023, piano triennale delle opere pubbliche («stiamo portando avanti il nostro programma elettorale spostando progressivamente avanti alcune opere in base alle tempistiche: l’unica aggiunta è la ristrutturazione della palestra comunale prevista per il 2025», ha precisato il sindaco Andrea Staffolani) e la ricognizione delle società partecipate del Comune.

Via libera all’unanimità, invece, per l’acquisizione da parte dell’ente di un terreno di 2.470 metri quadrati in via Verdi. Valore di mercato di 64 mila euro, ma l’accordo col privato ha fissato il prezzo della vendita a 58 mila. «È un appezzamento di terreno adiacente al Pincio che il proprietario ci ha concesso tante volte di utilizzare per manifestazioni ed iniziative – ha spiegato Staffolani – ci è sembrato giusto e corretto acquisirlo anziché sfruttare la benevolenza del proprietario. Ragioneremo poi su come utilizzarlo per il futuro».

Il consiglio si era aperto con il minuto di silenzio in memoria dell’ex vicesindaco Alessandro Capozucca, deceduto lo scorso 28 novembre. Si è poi proceduto alla sua surroga, con la nomina a consigliere comunale di Marco Morresi.

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Commenti

Copyright © 2020 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registrazione al Tribunale di Macerata n. 4235/2019 R.G.N.C. - n. 642/2020 Reg. Pubbl. - n. 91 Cron.
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni