Aggiornato alle: 19:51 Domenica, 22 Settembre 2019 pioggia moderata (MC)
Sport Monte San Giusto

Sangiustese, le parole di mister Senigagliesi in vista del match contro la Savignanese

Sangiustese, le parole di mister Senigagliesi in vista del match contro la Savignanese

È tornata ad allenarsi ieri la Sangiustese dopo la meritata sosta pasquale.

Nessuno meglio di mister Senigagliesi può descrivere le condizioni fisiche e psicologiche dei suoi ragazzi che domenica sfideranno la Savignanese.

Come ha ritrovato la squadra dopo qualche giorno di pausa?

L’ho trovata bene, i ragazzi avevano bisogno di riposare, specie mentalmente. Adesso dal punto di vista fisico dobbiamo rimettere a posto qualche dinamica organica, ma quello che più conta in questo momento è certamente e soprattutto l’aspetto nervoso. Questi giorni penso siano stati utili perché l’annata è stata pesante e non abbiamo mai avuto tempo di riposare.

La gara con la Recanatese ha lasciato qualche rimpianto oppure la soddisfazione di una buona prestazione contro un avversario molto tosto, forse il più in forma al momento, comunque prevale?

Per me è una grande soddisfazione perché obiettivamente la Recanatese è la squadra più forte vista in stagione dalla cintola in su. Secondo me come completezza non c’è paragone con nessuna delle altre contendenti, visto che annovera sia giocatori dalle grandissime qualità finalizzative, come Pera e Sivilla, sia altri con grandissime qualità tecniche, quali Borrelli, Raparo e Lunardini che li pongono sopra a tutte. Quello che mi preme sottolineare è che tra noi, la Recanatese ed il Pineto la differenza la fanno quattro partite: i punti che loro hanno preso con il Cesena e il Matelica e quelli presi da noi, altrimenti il cammino sarebbe uguale. Questa cosa mi riempie di orgoglio.

Non dipende solo da voi ora la qualificazione ai playoff: quante sono le probabilità di farcela a questo punto? Ha dato un'occhiata al calendario delle altre?

Oramai sono rimaste poche partite ed è ovvio guardarci. Il mio rammarico è uno e si chiama Forlì. Noi saremmo stati comunque dentro ai playoff e se avessimo dovuto uscire mi sarebbe piaciuto fosse stato per meriti e qualità degli avversari e non altro. Quella partita invece rimarrà sempre il nostro rammarico più grande.

Una citazione per Basconi, difensore del 2002 che ha fatto già esordire in prima squadra e che da capitano ha guidato gli Allievi della Rappresentativa Marche fino alla finalissima del Torneo delle Regioni.

L’ennesima soddisfazione di una società moderna, come è la Sangiustese. Non è mica un caso che proprio da qui partono, arrivano e fanno cose positive tanti ragazzi. C’è un progetto intelligente, creato da una persona di altissima qualità come il nostro Presidente Tosoni, coadiuvato dal vice Presidente Grandinetti e da tutti gli altri dirigenti, che sono persone squisite con un grande senso dello sport e del gioco. Basconi è un ragazzo interessantissimo, che penso passerà tanti anni sui campi di calcio perché è serio, disponibile, intelligente e ha passione, qualità che ritengo tra le più importanti nel calcio di oggi.

 
Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Direttore Editoriale: Alessandra Bastarè

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni