Aggiornato alle: 13:35 Giovedì, 18 Luglio 2019 cielo sereno (MC)
Attualità Potenza Picena

Maga Clara scaccia "Le Iene" dal suo studio: aggressione all'operatore (VIDEO)

Maga Clara scaccia "Le Iene" dal suo studio: aggressione all'operatore (VIDEO)

Nella trasmissione "Le Iene" andata in onda ieri sera (domenica 10 febbraio, ndr) la protagonista di uno dei servizi lanciati durante la trasmissione è stata Maria Clara Romano, la celebre maga di Potenza Picena che afferma di avere poteri capaci di liberare le persone dal demonio e dalle malattie.

L'inviata delle Iene Nina Palmieri ha approfondito la sua figura raccogliendo la testimonianza di diversi clienti che in passato hanno richiesto l'aiuto della veggente e inviando tre complici nella sua residenza/studio. 

"Si tratta di una setta con una persona pazza e malata al comando che ti plagia completamente". Così Maga Clara viene definita da una delle donne intervistate da Nina Palmieri. Dopodichè viene documentato come a un uomo siano stati richiesti 6000 euro per liberarlo dalla persecuzione del malocchio. 

IL SERVIZIO - Durante i venti minuti di montaggio il servizio sottolinea come molte persone acclamino la donna come una "santa" recependo il suo messaggio in cui dice di essere una messagiera di Dio.

"Le Iene" ingaggiano così tre complici per documentare l'operato della maga. Il primo la consulta per trovare l'amore e dopo una veloce lettura delle carte gli viene proposto il pagamento di 380 euro al mese per tre anni: al termine del rito l'uomo avrebbe trovato l'anima gemella. 

Clara, nel corso degli anni, afferma di aver curato più di 900 persone: "Il demonio è la causa principale delle malattie, i farmaci sono inutili. Io non gioco su niente". 

La seconda complice che visita lo studio di Maga Clara dice di soffrire di depressione, al che le viene consigliato: "Non devi andare dal dottore, ma bere quattro bustine di camomilla al giorno oltre che mandarti a f****o allo specchio da sola. Si tratta di un male che ti opprime perchè portato da Satana, non di una malattia". Dopo la diagnosi viene proposto un pagamento di 200 euro al mese per un periodo indeterminato. 

Infine, lo studio accoglie una coppia che confida alla maga di avere un bambino di 8 anni malato di leucemia. Dopo una rapida consultazione delle carte Maria Clara Romano afferma: "La leucemia si manifesta nelle persone a cui manca l'acqua nel sangue. Provate a dare al bambino tre litri d'acqua al giorno e con i miei riti vedrete che riusciremo a guarirlo. La chemio è pericolosa, dategli meno medicine".

Il servizio si conclude con il confronto tra la troupe della trasmissione e Maga Clara, che culmina con una colluttazione violenta in cui un operatore viene aggredito fisicamente per tentare di strappargli la scheda video del registrato. Sul posto intervengono i Carabieri chiamati dall'inviata Nina Palmieri.  

Ecco il link nel quale poter rivedere il servizio completo andato in onda nella puntata di domenica 10 febbraio a "Le Iene": clicca qui 

LA SENTENZA - Il Tribunale di Macerata ha condannato Maga Clara Romano per truffa aggravata nei confronti di sei clienti nel 2014, con una pena di due anni di reclusione e 600 euro di multa. La condanna è, però, caduta in appello per effetto della prescrizione. 

La maga è autrice di diversi libri e possiede un canale Yotube e un sito Internet ufficiale, entrambi curati a perfezione dal punto di vista commerciale e comunicativo. Inoltre, maga Clara è anche stata speaker radiofonica per Radio Aut Marche. 

 

 

 

 

 

 

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Direttore Editoriale: Alessandra Bastarè

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni