Aggiornato alle: 21:42 Martedì, 25 Giugno 2019 cielo sereno (MC)
Sport Monte San Giusto

Semifinale Playoff Serie D, Matelica-Sangiustese anticipata a sabato: ecco quando si gioca

Semifinale Playoff Serie D, Matelica-Sangiustese anticipata a sabato: ecco quando si gioca

La Sangiustese, considerato il doppio impegno dei padroni di casa, ancora in corsa anche per la Coppa Italia, ha accettato la richiesta del Matelica ed ha acconsentito all’anticipo della semifinale playoff per sabato 11 maggio alle ore 15:00.

INTERVISTA VINCENZO SCOGNAMIGLIO (DIFENSORE SANGIUSTESE) 

Difensore dai piedi buoni classe 1992, sicuramente tra i migliori della categoria, al secondo anno in rossoblù Vincenzo Scognamiglio ha centrato insieme ai suoi compagni il prestigioso traguardo dei play-off ed ora l’obiettivo di tutti non può che essere portare più in alto possibile il nome della Sangiustese.

Dopo due anni a Monte San Giusto è arrivato questo traguardo spettacolare. Il giusto coronamento al percorso fatto?

Due anni pieni di soddisfazioni, soprattutto questo in cui abbiamo raggiunto un obiettivo tanto sperato perché lo meritavamo per tutto quello che abbiamo fatto. La ciliegina sulla torta di queste due stagioni e soprattutto di questi ultimi mesi in cui si è creato un gruppo fortissimo anche con i nuovi arrivati. Abbiamo affrontato 38 partite sempre a viso aperto, giocando il calcio che piace al Mister e siamo soddisfatti di aver raggiunto questo traguardo.

La Jesina non ha regalato niente e batterla domenica non è stato facile. In più, al triplice fischio, c’è stato da aspettare il risultato del Francavilla. Solo dopo è esplosa la gioia. Come l’hai vissuta?

Sono stati momenti di emozione e attesa interminabili. Abbiamo sperato tanto che le cose andassero bene per noi ed in contemporanea la corsa del Francavilla si arrestasse. Il primo tempo eravamo andati sotto di un gol, sapevamo di doverne fare due per continuare a sognare e con grande impegno ce l’abbiamo fatta.

Andare a Matelica è un premio insperato, ma i ragazzi di Tiozzo in questi due anni si sono dimostrati anche la vostra bestia nera.

Il Matelica non è uno spauracchio perché ce la giochiamo con tutti gli avversari a viso aperto. Sappiamo che è un’ottima squadra da diversi anni. Cercheremo di affrontarla senza timore, consapevoli che solo la vittoria ci qualificherebbe.

Secondo mister Senigagliesi il Matelica avrebbe meritato di vincere il campionato

Anche secondo me, dopo un piccolo calo fisiologico, ha inanellato una serie di risultati positivi consecutivi impressionante ed è ancora in corsa anche per un altro obiettivo importante come la Coppa Italia. Purtroppo ha dovuto fare i conti con una piazza importante come Cesena che allo stesso modo ha fatto di tutto per portare a casa questo campionato.

Qual è la partita che non potrai dimenticare di quest’anno?

Ce ne sono tante e le abbiamo giocate quasi tutte veramente bene. Impossibile dimenticare il pareggio a Cesena davanti ad oltre 10.000 spettatori: chiunque vorrebbe vivere emozioni così. Bella anche la rimonta in casa nostra con il Francavilla, che ci ha permesso di tornare in corsa per i play-off, bella dal mio punto di vista anche la gara di Forlì, in cui abbiamo perso, ma abbiamo espresso un bel gioco e un bellissimo atteggiamento. Alcuni episodi negativi in quel match avrebbero potuto condizionare il nostro cammino, ma per fortuna non è stato così e siamo arrivati ad avere la possibilità di continuare a cullare ancora questo sogno.

 

 

 

Picchio News
Il giornale tra la gente per la gente.

Quotidiano Online Picchio News

Indirizzo: Corso della Repubblica 10, 62100, Macerata, MC, ITALIA

Direttore Responsabile: Guido Picchio

Direttore Editoriale: Alessandra Bastarè

Copyright © 2019 Picchio News s.r.l.s | P.IVA 01914260433
Registration Login
Sign in with social account
or
Lost your Password?
Registration Login
Registration
Comuni